Sono Pazzo di Chiara Galiazzo

copertina2

Sono Pazzo di Chiara Galiazzo

Sono Pazzo di Chiara Galiazzo

Treviolo

  • Pubblicato in Concerti

Concerto Treviolo il 11 Giugno 2017, grazie a Mauro Ferri per le foto

Treviolo 11 Giugno 2017

  • Pubblicato in Articoli

Autrice Cristina Righi

trefoto1

Dopo l’ anteprima al Blue Note di Milano parte ufficialmente il Nessun posto è casa mia Tour .
Domenica sera Chiara ha scaldato il palco di Treviolo con tutte le canzoni del nuovo C.D. si è divertita , usando lo strumento musicale che predilige la sua voce .
Accompagnata sul palco da :
Eros Cristiani ( tastiera )
Lucio Enrico Fasino ( basso e contrabbasso )
Max Elli ( chitarra )
Roberto Gualdi ( batteria )
Quando si assiste ad un concerto di Chiara , l’ unica cosa prefissata è la scaletta dei brani , poi l’ interazione tra l’ Artista e il pubblico nasce sul momento, la timidezza, la simpatia e l’ umiltà di Chiara fanno il resto.
Ogni volta che si trova sul palco non teme di intraprendere sfide nuove , mettendosi in gioco in modo divertente .

trefoto6

In un post di qualche giorno fà Chiara descrive la sua vita come il suo armadio , un po’ incasinato, gli indumenti più belli ,rimangono nascosti dietro , mentre i nuovi aquisti vengono usati più di frequente perché più comodi da reperire .
Arriva però il giorno in cui si riordina l’ armadio, riportando alla luce gli indumenti nascosti da tempo, semplicemente perché grazie alle scelte fatte nel passato , si arriva nel presente , realizzando i desideri più profondi.
Le scelte fatte in passato ci hanno traghettato nel presente , i passi falsi ci hanno fatto cadere ma ci hanno insegnato a rialzarci , il tempo è un alleato prezioso quando si perde l’ orizzonte , ci si ferma rimettendo in discussione ogni singola scelta.
I passi positivi ci hanno permesso di riprendere respiro, per continuare il cammino verso un solo obiettivo , la ricerca della propria Identità Personale ed Artistica nella scelta del proprio repertorio canoro .
Il nuovo C.D. di Chiara la rappresenta in ogni singolo passo che ha segnato il suo cammino , tra gioie , ansie , incertezze, panico, amore , queste emozioni le hanno permesso di forgiare la personalità che la stà sorreggendo , in un ambiente complesso come quello in cui si trova ora.
Nella copertina del nuovo C.D. sono rappresentati animali che nel simbolismo rappresentano la rinascita , coraggio , forza nelle imprese più difficili , come la Carpa .
Il Picchio simbolo della forza e tenacia nelle imprese più ardue , indica inoltre resistenza continuata nell’ impegno di raggiungere i propri obiettivi.
Queste emozioni si possono riconoscere in ogni singolo brano interpretato sul palco.
Il Successo Artistico è legato a doppio filo alla creazione della sua Identità , svilupparla il più possibile ,significa interpretare brani che rappresentano l’ Artista in ogni sua emozione per raccontere il suo vissuto .

trefoto10

Blue Note

  • Pubblicato in Concerti

Domenica 23 Aprile 2017, Chiara in concerto al Blue Note

Blue Note

  • Pubblicato in Articoli

bluenote1

Autrice Cristina Righi

BLUE NOTE

23 Aprile 2017  Concerto di Chiara al Blue Note di Milano , doppio spettacolo ore 21 e ore 23 .

Premessa , non ero mai stata al Blue Note di Milano, un locale dove già all’ ingresso respiri musica e bel canto .

Atmosfera curata, nell’ arredamento e nelle luci, le pareti espongono Artisti intramontabili uno tra tanti Pino Daniele.

Nell’ attesa dello spettacolo oltre alle persone che seguono da tempo Chiara noto i genitori , e personaggi del mondo della musica , nel locale un’ atmosfera dolce quasi famigliare .

Entrano i musicisti , entra Chiara sulle note di Straordinario , il concerto comincia , è emozionata ma la voce è sempre cristallina , felice di essere sul palco di un locale che tratta la musica ed il canto in tutta la sua eleganza, indossa un vestito lungo d’orato ma ecco che sotto alla gonna spuntano ai piedi le Sneakers , (è importante essere comodi ) poi dopo alcune canzoni arriva il caldo delle luci ,quindi “ scusate un attimo ho caldo” pochi secondi raccoglie i capelli sulla testa in un simil nodo e da lì non si muovono più fino alla fine del concerto , ecco a questo punto il miracolo è compiuto scatta un sorta d’ intimità che si protrae per tutta la serata.

bluenote2

La musica sotto la supervisione del Maestro Mauro Pagani è resa elegante dal suo violino , la mandola andalusa e strumenti a fiato che danno respiro vitale ad ogni brano.

bluenote5

Il rimedio la vita e la cura, Il futura che sarà, Il cielo, Buio e luce, Le leggi di altri universi, Due respiri, Sentirò respirare.

Diamante  ci riporta tutti a Sanremo, dal vivo toglie il fiato, il maestro Pagani oltre a suonare interpreta vocalmente il brano con Chiara .

Chiaroscuro, Stardust, Fermo immagine, ultimo brano Grazie di tutto .

Ogni brano è rivisitato con accordi nuovi , se si ascolta a occhi chiusi, si assapora ogni piccola sfaccettatura di ogni strumento, in particolar modo la gestione musicale del maestro Pagani.

Gli occhi aperti invece regalano l’emozione visiva , la felicità di Chiara di portare sul palco il suo progetto musicale , testi pensati e scritti grazie all’aiuto di Artisti presenti al concerto che ha ringraziato.

bluenote8

Lo spettacolo delle ore 23 è stato magico, in un tavolo la sorella con alcune amiche che hanno diviso con lei l’ esperienza di vivere da sole a Milano, vicino al nostro tavolo Michele Bravi che partecipava al concerto canticchiando , la guardava con affetto palpabile .

Proprio qui l’emozione ha raggiunto il culmine, con l’interpretazione di Nessun posto è casa mia è rimasta sospesa ,sopra una strofa sopraffatta dalle lacrime , il testo descrive proprio il coraggio di intraprendere strade nuove, sorretti dall’ amicizia e l’affetto di persone che anch’esse come lei si trovano ad affrontare percorsi sconosciuti .

Qui nascono affetti profondi che si guadagneranno un posticino nel suo cuore e che l’accompagneranno tutta la vita, anche se le strade si divideranno, faranno sempre parte di lei , per sempre.

bluenote6

Questo progetto rappresenta la vita di Chiara , il suo cammino , le sue delusioni , la forza di reagire e l’amore .

Amore per se stessa, per la famiglia ,per la musica, per un’amico/a, per un’ animale .

Amore per una persona con cui condividere il cammino della vita. 

Fermo Immagine

  • Pubblicato in Articoli

Fermo immagine

cri fermo1
Autrice Cristina Righi

Evviva è uscito il video !!
Abbiamo aspettato con tanta ansia la pubblicazione in rete , fantasticando su come potesse essere , più di una volta Chiara si è divertita cantando questo brano, improvvisando balletti al bar sotto casa sua, coinvolgendo gestori del locale e la dolce Mary che ormai viene regolarmente ripresa nelle Instagram story.
Alla prima visione credo che il commento di molti sia stato ….

cri fermo2

Credo che “ Fermo immagine” semplicemente rappresenta un periodo della vita di Chiara dal dopo Xfactor ad ora.
La metabolizzazione emotiva trascorsa in questo periodo , crisi d’ identità nati dai numerosi eventi che le hanno centrifugato le emozioni scandite da mille impegni.
Ogni fase distinta da un nuovo colore dei capelli , l’ incapacità di vedere chiaramente davanti a sé .
Amori travolgenti ma con sentimenti che hanno creato inconprensioni , dolori che però hanno contribuito ad una reazione da parte di chi li subisce , obbligando Chiara nella rivalutazione del suo cammino, cambiando direzione.
Uscire dall’ oscurità delle nostre ansie , aiutati semplicemente dalla voglia di reagire .

cri fermo3

Ascoltare se stessi .
Voglio congratularmi con Enea Pasca un giovane Pazzo che ha partecipato al video di Chiara, esperienza che sicuramente porterà nel cuore.
Concludo con una riflessione .
Perdiamoci meno in parole nate da mille riflessioni ,ascoltiamo il nostro istinto ed il battito del nostro cuore quando sobbalza dall’ emozione e…..un’ annusatina, un bacino con il musetto umido e una bella scodinzolata .
Questo è vero Amore che non chiede nulla in cambio a parte qualche croccantino e un abbraccio.

In fede Frida

cri fermo4

Instore Padova

  • Pubblicato in Eventi

Sabato 4 Marzo 2017, Instore presso il centro commerciale Ipercity di Albignasego.

Instore Napoli

  • Pubblicato in Eventi

 Martedì 28 Febbraio 2017, Istore presso La Feltrinelli  Via S. Caterina a Chiaia, Napoli

Grazie a Chiara per le foto

Perché si torna sempre, dove si è stati bene

  • Pubblicato in Articoli

diego1Autore Diego Bernardini

"Perché si torna sempre, dove si è stati bene"... Io inizio sorridendo e Chiara altrettanto conclude la strofa!
Eh già!... Eccoci... Con un po' di ritardo. Non poteva mancare il mio saluto alla Chiara nella mia Roma, agghindata da una splendida e calorosa giornata di
dire... Nessun posto è casa mia è di una profondità pazzesca!
11 fotografie in parole e musica di un percorso personale di ritrovamento, 11 poesie che arricchiscono chi l'ascolta.
Un disco estremamente coraggioso, non d'impatto, essenziale ma profondo e raffinato; la vera essenza della Chiara.
Ho sempre creduto che lei fosse molto di più del suo già buon repertorio; questo suo nuovo lavoro ne è la dimostrazione; la ciliegina sulla torta...
E ora non resta che ascoltarla live.
So che sarà di un'intensità unica.
Buona domenica mondo pazzo.
"Conta solo chi rimane, chiedilo a chi non c'è".
Ci si vede in tour.

 

Recensione del nuovo album di Valentino

  • Pubblicato in Articoli

copertina

Autore Valentino D'Aragona

Breve recensione personale del nuovo album di Chiara: (perché voglio diventare una blogger seguitixima!!111!)

Canzone 1 - Il cielo:

Canzone matura, con parole forti, vere, non banali, non ruffiane e che parlano di come ti senti dopo aver preso tante porte in faccia, dopo aver vissuto tante esperienze negative e di come trasformare queste situazioni in qualcosa di positivo per te stesso. Melodia essenziale che si apre con un pianoforte e poi si apre con tamburi in stile Adele.
Frase: "Avrò gambe forti ed esperienze per mantenere il tempo di questa danza, avrò spalle forti abbastanza per sopportare il peso"

Canzone 2 - Buio e luce:

Parole ancora più taglienti per raccontare la differenza tra me e te e di quanto un rapporto a volte risulti essere banale soprattutto se l'altra persona non è disposta ad ascoltarti. La canzone parte parlata con la voce bassa di Chiara e poi arriva la base rock, sì finalmente qualcosa di rock, in cui rendono benissimo sia i bassi che gli acuti di Chiara. 
Frase: "Sono come te, due mani come te, un cuore come te ma il mio batte più forte. Ti roncorre la mente"

Canzone 3 - Nessun posto è casa mia:

Canzone lenta, intima, personale che parla di quando sei lontano da casa e delle tante sensazioni che provi quando torni dalle persone care e delle altrettante sensazioni che senti durante un viaggio. Alla fine ti fa capire che sei in continua evoluzione ed in continuo cambiamento sia fisicamente che mentalmente. Melodia semplice con pianoforte e poco altro. Per dare il giusto spazio alla voce di Chiara. 
Frase: "È sempre dura i primi tempi ma so che mi ritroverò"

Canzone 4 - Grazie di tutto:

Parla di quando ormai ti devi lasciare alle spalle dei ricordi e dei momenti per crescere e stare bene. Parla dei rapporti finiti con il tempo ma di quegli affetti che comunque rimangono perché è giusto così, perché devi evolverti. Base pop, ma a ricorda a tratti "Se telefonando" di Mina.

Canzone 5 - I giorni più belli:

Anche qui si parla di quando è meglio chiudere un rapporto per crescere ed evolversi. Vuole dire che la vita è un viaggio, che devi lasciarti andare ad essa, prendere il buono e cancellare ciò che di male è successo. Dice di cogliere le occasioni e "non importa se farà male almeno sarà vero". Questa canzone ti fa riflettere su come ti vedi tra 20 anni. Chiara canta praticamente a cappella con toni bassissimi.

Canzone 6 - Fermo immagine:

Papabile tormentone estivo che ti dice che nella vita sostanzialmente sei solo, che molti ti abbandoneranno ma è giusto cosi. Ognuno è solo con se stesso, con le proprie esperienze, forse e paure che una volta affrontate non ci spaventeranno più. Base classica da hit estiva un po' anni 2000. Strana ma originale.

Canzone 7 - Chiaroscuro:

Racconta di tutte quelle persone che sono nella tua vita ma che di te non sanno o non hanno mai capito nulla perché non sanno guardare a fondo. Base introspettiva, semplice e senza fronzoli. 
Frase: "Dietro la normalità si nasconde sempre chi non sa guardare".

Canzone 8 - Sentirò respirare:

Canzone romantica in cui fa capire l'importanza della fiducia e della concretezza. "Non saprò farneticare". Base: un pianoforte e i gorgheggi di Chiara sonoda orgasmo.

Canzone 9 - Le leggi di altri universi:

Ti fa riflettere su chi sei, come ti vedi e se stai facendo abbastanza. Ti chiede se stai usando tutta la forza e se ti ami, se hai cura di te stesso. Base essenziale.
Frase: "Forse nqsciamogia con un verità dentro ma poi è come se ci dimenticassimo chi siamo. Amati di più quando non lo meriti"

Canzone 10 - Quel bacio:

Tormentone esate 2017 sennò mi incazzo. 
Parla di un more che nasce e delle sue conseguenze. Base in stile Raffaella Carrà.
Frase: "La somma degli errori aumenta l'esperienza"

Canzone 11 - Le ali che non ho:

Parla del cambiamento, della paura che si prova ad affrontare le nuove cose e parla anche di quando vuoi regalare alcunedelle tue qualità a qualcuno che in un determinato momento ne ha bisogno ma non le possiede.
Base fiabesca in stile Frozen.
Frase: "Ho paura di smarrire ciò che non è mio, ho sputa di tenere ciò che non ho più".

Con 11 belle canzoni, "Nessun posto è casa mia" mi sembra un album studiato, maturo, consapevole, giovanile ma elegante e non scontato. Un genere finalmente dal solito italiano. Finalmente qualcuno che fa qualcosa di diverso.

Nessun posto è casa mia, il video

  • Pubblicato in Articoli

chiara video

Autrice Cristina Righi

Nessun posto è casa mia è il coraggio di raccontare se stessi senza filtri.

Nessuno posto è casa mia è un percorso interiore, che ha portato Chiara a conoscere le proprie Paranoie, comprendendole e convivendo con esse.

Nessun posto è casa mia è guardarsi allo specchio e rivedere di nuovo noi stessi, dopo una tempesta emozionale .

Nessun posto è casa mia è cambiare stile di vita perché si è meno ansiosi grazie ad un’autostima ritrovata, alimentarsi nel modo giusto e ritrovare la forma fisica di un tempo.

Nessun posto è casa mia è riconoscere di aver sbagliato,  nella conoscenza di  una persona che avevamo al nostro fianco perché distratti da eventi che hanno portato tempesta emozionale nella nostra vita.

Una volta ritrovata la quiete, ritornare sui nostri passi , riallacciare  legami strappati, sperando ci venga concessa una seconda possibilità.

Nessun posto è casa mia è Il Maestro Mauro Pagani che ha Accompagnato Chiara nella creazione di questo progetto musicale, con  una melodia presente, non invadente che dà ampio spazio alla voce di una giovane artista.

Nessun posto è casa mia è un video diretto da Tiziano Russo, guardate il video, lasciatevi traspostare dalla voce di Chiara, vi accompagnerà in questa sua presa di coscienza di sè, ritornando alle sue origini .

Nessun posto è casa mia  è Vita è Amicizia  è Amore  è Pazzia .

Clicca qui per vedere il video

Instore Milano

  • Pubblicato in Eventi

Instore presso La Feltrinelli di Milano, il 24 Febbraio 2017

Grazie a Nicolò per le foto

Instore Verona

  • Pubblicato in Eventi

Instore Verona, presso la Feltrinelli il 25 febbraio 2017.

Grazie a Laura per le bellissime foto.

Presentazione album a Radio Italia

  • Pubblicato in Articoli

-2 giorni all'uscita di "Nessun posto è casa mia" e Chiara ci mostra la prima copia fisica del disco!

disco new
Ma le NOVITÀ non sono finite: domani, ovvero giovedì 23 alle 11.30 ci sarà la conferenza stampa di presentazione del disco e sarà trasmessa in diretta sulla pagina di Radio Italia solomusicaitaliana!

 

Frida Kahlo #Sanremo17

  • Pubblicato in Articoli

Autrice Cristina Righi

Sanremo quest’anno vede come grande protagonista un’ artista che non è proprio tale , è un personaggio che corre dietro un osso di gomma lanciato lungo il corridoio di un hotel , zampettando qua e la sul tappeto rosso che ricopre il pavimento .
E’ stata in braccio a molti cantanti Big baciandoli con un musetto biricchino , di chi stò parlando ? naturalmente della piccola Frida Kahlo.

frida1

Frida , in questa edizione affianca Chiara e devo dire che se la cava molto bene , lecca il viso a tutti quanti , una piccolina emancipata direi , molto libera nel manifestare i suoi sentimenti , li definiamo animali ma in realtà sono anime pelose che ci manifestano il loro affetto senza voler nulla in cambio , condividono con noi gioie e dolori .

frida2

Anime che rimarranno con noi sempre , con un legame indissolubile che non conosce tempeste emotive , ovunque volgeremo il nostro sguardo troveremo il loro che ci dice “ io sono qui al tuo fianco “ .
Negli ultimi giorni di Festival Frida è affidata alle cure dei genitori di Chiara .
Chiara è troppo impegnata con interviste e preparativi che la piccolina troppo spesso rimaneva sola nella camera dell’ hotel.
Frida questo è solo l’ inizio di una lunga collaborazione con un Straordinaria Artista Veneta .
Concludendo il premio “ Approccio Big musetto biricchino “ senza ombra di dubbio è indirizzato Frida Kahlo .

frida3

Frida potesse parlare direbbe sicuramante :
“ Potere ai piccoliiiiiii, pepepepepepeeee”……hahahahaha

Nessun posto è casa mia di Serena Sorri

  • Pubblicato in Articoli

cri sanremo7

Autrice Serena Sorri

Sono passati solamente alcuni giorni dalla fine di Sanremo, ma mi è sembrato giusto scrivere un paio di parole su ciò che penso della canzone.
Io sono una di quelle persone che, prima dell’inizio di Sanremo, va a comprare il giornale per leggere i pezzi che concorreranno al festival della musica italiana, senza, però, farsi influenzare dalla musica, cercando di essere il più imparziale possibile; perché, diciamolo tra noi, se un pezzo non ha un testo “importante”, difficilmente potrà piacere, soprattutto a lungo andare.
Da parte mia, devo dire che il pezzo, anzi, il testo mi ha colpito subito; sarà perché anche io, come la nostra Chiara, sono andata via da casa per iniziare l’università (dalla Sicilia all’Umbria non è mica una passeggiata), quindi mi sono sentita, subito, legata al testo, soprattutto sui passaggi:
“Soffrirò nei primi giorni ma
So che mi ci abituerò”
“Il coraggio di chi lascia tutto alle spalle e poi ricomincia”
“È sempre dura i primi tempi ma
So che mi ritroverò”
Ma, adesso, arriviamo all’ascolto.
Se devo essere sincera, il primo ascolto non mi ha colpito tanto, sarà stato il paragone con “La Notte” di Arisa (chi è che non ha pensato alla canzone di Arisa?), oppure il fatto di averla inserita tra gli ultimi ad esibirsi, non saprei.
Non sono una che si arrende al primo tentativo, allora, il giorno dopo l’ho riascoltata, ma ho notato che aveva un qualcosa di diverso (a mia sorpresa ricordavo, vagamente, anche la melodia), un sapore più intenso, più coinvolgente e, ovviamente, non mi sono fermata solamente a quell’ascolto, ma l’ho messa in loop, notando un climax, perché, alla fine, mi ci ritrovo in ogni singola parola; anche per quelle relative all’amore, poiché io lo intendo anche il volersi bene con gli amici, quelli che ti cerchi per costruire una famiglia lontana da casa.
Alla fine, mi ha colpita in positivo. Spero che l’album non sia lontano dalle varie aspettative.

Classifica 67° Festival di Sanremo

  • Pubblicato in Articoli

cri sanremo5

Autrice Cristina Righi

Francesco Gabbani vincitore del 67° Festival di Sanremo con “ Occidentali’s Karma “ ora ha la possibilità di rappresentare l’ Italia al prossimo Eurovision Song Contest il più importante Festival Europeo di Musica Pop .
Magnifico l’inchino di Francesco a Fiorella Mannoia nel momento della sua proclamazione di vincitore del 67°Festival .

cri sanremo8

Fiorella Mannoia seconda classificata ha vinto il Premio della Sala Stampa “ Lucio Dalla” con il brano “Che sia benedetta “.
Ermal Meta vincitore del Premio della critica intitolato a Mia Martini con “ Vietato Morire “.

cri sanremo6

Premio “Giancarlo Bigazzi”per il miglior arrangiamento è andato ad Albano per la canzone “Di Rose e di Spine”.
Il Premio per il miglior Testo va a Fabrizio Moro con il brano “Portami via”.
Nelle nuove proposte trionfa Lele con” Oramai”
La classifica finale vede Chiara al 14° posto .
Chiara presentando il brano “Nessun posto è casa mia “ sapeva bene di portare un brano che necessita di più di un ascolto per comprenderlo, però con coraggio, ha interpretato il pezzo, con un controllo della voce magistrale ,si è emozionata e ha emozionato.

cri sanremo7

Chiara è serena perchè è consapevole delle proprie scelte , sul palco dell’ Ariston ha presentato il singolo che darà il nome al suo terzo C.D. nato da un lavoro che la rispecchia nella sua totalità .
La prestigiosa collaborazione con il Maestro Mauro Pagani ci riserverà delle bellissime sorprese .
Chiara ha scelto di tornare all’ essenziale, la sua passione per il canto ed un controllo della voce che la distingue dagli altri artisti .
Chiara siamo pronti a presto.

Chiara a Sanremo 2017

  • Pubblicato in Articoli

cri sanremo2

Autrice Cristina Righi

Chiara partecipa al Festival per la terza volta , con una canzone contenuta in un C.D. che racchiude in se un progetto per cui Chiara con la collaborazione e supporto del Maestro Mauro Pagani ha lavorato parecchi mesi .
Chiara a Sanremo può contare sulla presenza del suo Staff ,della piccola Frida e di Michele Bravi anche lui in gara per la prima volta sul palco dell’ Ariston ,la loro amicizia ha portato buoni frutti ad entrambi .
Chiara mercoledì ha calcato il palco Sanremese emozionata , portando un canzone con un testo intenso , che vedeva pochissimi strumenti, l’intera canzone si regge sulla capacità di chi la interpreta ,nel dosare la respirazione per mantenere la tonalità della voce , rendendo limpida ogni singola parola.
Riuscire a passare il primo turno di eliminazioni ha permesso a Chiara di accedere alla serata delle cover a cui teneva in particolar modo perché ha portato sul palco Diamante di Zucchero scritta da Francesco De Gregori, una versione arrangiata dal Maestro Mauro Pagani che ha accompagnato Chiara nell’ esibizione suonando una mandola andalusa prima e il violino poi .
Chiara ha vissuto questa oppurtunità come una vittoria che le ha permesso di condividere il palco dell’Ariston con il Maestro Mauro Pagani.

cri sanremo3

Esibizione dopo esibizione Chiara ha guadagnato la finale , come si preparerata all’ ultima serata .
Sabato pomeriggio ha alternato varie interviste poi è andata a caccia del suo cartonato, prendendolo in prestito dal proprietario di una gelateria , promettendo che lo riporterà … prima o poi …più poi…. molto poi…

cri sanremo4

Nessun posto è casa mia

  • Pubblicato in Articoli

tracklist

Nessun posto è casa mia

Autrice Cristina Righi

- Il cielo ( Daniele Magro )

- Buio e Luce (Chiara , Edwyn Roberts, Stefano Marletta )

- Nessun posto è casa mia ( Niccolò e Carlo Verrienti )

- Grazie di tutto (Chiara , Edwyn Roberts , Stefano Marletta )

- I giorni più belli ( Pacifico )

- Fermo immagine ( Chiara , Edwyn Robert , Stefano Marletta )

- Chiaroscuro ( Chiara , Virginio Simonelli , Gianluigi Fazio )

- Sentirò respirare ( Giovanni Caccamo )

- Le leggi di altri universi ( Marco Guazzone e Stefano Costantini )

- Quel bacio ( Niccolò e Carlo Verrienti )

- Le ali che non ho ( Marco Guazzone )

Il nuovo C.D. fa parte di un Progetto che è frutto di una nuova consapevolezza che ha mostrato a Chiara una nuova strada che la vede parte attiva nella creazione dei testi delle canzoni ,non più solo come interprete ma è parte attiva della nascita del terzo C.D.

Il maestro Mauro Pagani ha sicuramente accompagnato Chiara nella presa di coscienza delle proprie capacità interpretative e creative , crede in lei,  ha prodotto questo nuovo progetto musicale che lo rende protogonista del 67° Festival della Musica Italiana con una giovane Artista a cui si riconosce una voce ed un’ interpretazione che incanta la platea .

Nessun posto è casa mia , dimostra il coraggio di portare un brano che ha una percentuale interpretativa molto più alta di quella musicale , Chiara dimostrerà sul palco il suo strumento più prezioso , la Voce .

Chi segue Chiara da tempo nota che sui social carica in rete  video divertenti in cui è simpaticamente buffa , quando sale sul palco diventa un’ artista  che si cala nel testo che interpreta con tutta se stessa creando un’ atmosfera unica che avvolge lo spettatore .

Io ho visto molti concerti di Chiara , dico sempre a me stessa , Cri fai delle foto per immortalare il momento e ogni santa volta rimango incantata , incapace di prendere il cellulare o macchina fotografica , la guardo e l’ascolto presa in ostaggio dalle emozioni che mi arrivano dritte all’ anima .

Credo in questo Sanremo .

Credo in Chiara , nel suo coraggio di mettersi in gioco con nuove sfide , sono certa di una cosa,  chi è PazzodiChiaraGaliazzo lo sarà per sempre semplicemente perché è entrata nei nostri cuori.

Concludo con un Augurio per Sanremo …..Merda Merda Merda …….

Nessun Quiz è Casa Mia

  • Pubblicato in Articoli

quiz sanremo

Abbiamo una sorpresa grandissima per voi!
Quest'anno con lo Staff di Chiara, abbiamo preparato qualcosa che siamo sicuri vi piacerà tanto.
Finalmente è arrivato il momento di presentarvi #NessunQuizèCasaMia: il gioco a premi che a partire da domani e per tutta la durata di #Sanremo2017
ci terrà compagnia e ci farà divertire tutti insieme.

REGOLAMENTO
Ogni sera alle 20:45 da domani fino a sabato prossimo, sulle pagine Sono Pazzo di Chiara Galiazzo e Chiara Community, pubblicheremo(alternandoci) una domanda con
risposta multipla alla quale dovrete rispondere attraverso le reaction di Facebook.
Potete partecipare tutti. I punti vi saranno assegnati sia per le risposte esatte, ma anche per il sostegno attraverso i social che darete a Chiara.

TIPOLOGIE DI PUNTI
Punti Quiz
RISPOSTA ESATTA: 40 punti

CONDIVISIONE POST #NessunQuizèCasaMia: 10 punti

Punti Sostenitori
Condivisione post #VotaNessunPostoèCasaMia: 10 punti
Tag amici nel post #VotaNessunPostoèCasaMia: 1 punto per persona
Alla fine del Festival saranno proclamati i vincitori e assegnati i premi.

PREMI
2 Biglietti per le principali date del Tour e incontro con Chiara nel backstage.
5 Pacchetti da 2 biglietti per le principali date del Tour.
10 Posti per videochat privata con domande e risposte di circa 30 minuti con Chiara.
50 CD con dedica personalizzata.

Chiara sui social

  • Pubblicato in Articoli

chiara pagani

Autrice Cristina Righi

Sono successe tante cose in questi ultimi 10 anni da quando mi sono trasferita dal mio piccolo paese a Milano, per inseguire sogni e desideri di una 18enne che sognava di fare la cantante e sapeva che sarebbe dovuta andare lontano dai suoi affetti per realizzare ciò che voleva. Non avrei mai immaginato, o comunque ci speravo, che alla fine sarei riuscita a realizzare i miei sogni tra provini, scuola di musica, casa in condivisione e una nuova famiglia fatta di coinquiline ma soprattutto di amiche che mi hanno sempre fatto sentire a casa . #Nessunpostoècasamia è questo per me , è un percorso della vita che attraverso luoghi e persone ti fanno diventare adulta, consapevole e orgogliosa di ciò che sei diventata. Ci vediamo a Sanremo

Chiara

Sui Social Chiara in data 02/02/17 ha scritto questo post , è una tappa di profondo cambiamento, questo C.D. al suo interno ha il frutto di un cammino che ha portato consapevolezza in Chiara .

 L’incontro con Mauro Pagani ha dato vita al nuovo progetto di Chiara che prende vita con la terza partecipazione al festival di Sanremo .

La canzone che porta sul palco, necessita il massimo controllo  della voce e del respiro , una grande prova per Chiara che suonerà il suo strumento preferito la sua Voce .

Riguardo alla cover ?

Secondo le indiscrezioni Chiara canterà Diamante scritta da De Gregori cantata da Zucchero ad interpretare questa magnifica canzone al suo fianco ci sarà lo stesso Mauro Pagani  che per l’ occasione sul palco dell’ Ariston suonerà una mandola andalusa prima e il violino poi .

In Bocca al lupo Chiara 

Tracklist del nuovo album di Chiara e altre news

  • Pubblicato in Articoli

tracklist

Autrice Cristina Righi

In questi giorni Chiara, tramite i social, ci ha comunicato diverse news.
Prima la copertina del disco, successivamente abbiamo potuto leggere il testo di Nessun posto è casa mia su TV Sorrisi e Canzoni.
L'ultima notizia riguarda la serata dei duetti.
Chiara si esibirà accompagnata dal violino di Marco Pagani, interpretando Diamante, una delle canzoni più importanti di Zucchero scritta da De Gregori.
Ovviamente ancora non abbiamo sentito nulla ma siamo super contenti dei titoli delle canzoni , lasciano trasparire emozione , Chiara lo definisce un Progetto maturato dopo una nuova consapevolezza di se .

Questa è la tracklist completa con gli autori (fonte ufficiale Staff di Chiara) :

Il cielo (Daniele Magro)
Buio e luce (Chiara Galiazzo, Edwyn Roberts, Stefano Marletta)
Nessun posto è casa mia (Niccolò e Carlo Verrienti)
Grazie di tutto (Chiara Galiazzo, Edwyn Roberts, Stefano Marletta)
I giorni più belli (Pacifico)
Fermo Immagine (Chiara Galiazzo, Edwyn Roberts, Stefano Marletta)
Chiaroscuro (Chiara Galiazzo, Virginio Simonelli, Gianluigi Fazio)
Sentirò respirare (Giovanni Caccamo)
Le leggi di altri universi (Marco Guazzone e Stefano Costantini)
Quel bacio (Niccolò e Carlo Verrienti)
Le ali che non ho (Marco Guazzone)

Qui sotto il testo di: “ Nessun posto è casa mia “

Nessun posto è casa mia
Ho pensato andando via
Soffrirò nei primi giorni ma
So che mi ci abituerò
Ti cercherò nei primi giorni
Poi mi abituerò
Perché si torna sempre dove si è stati bene
E i posti sono semplicemente persone
Partenze improvvise , automobili, asfalto
Le ombre di una notte in provincia
Il coraggio di chi lascia tutto alle spalle e poi ricomincia
Non era la vita che stavamo aspettando ma va bene lo stesso
E’ l’ amore che rende sempre tutto pazzesco
Nessun posto è casa mia
L’ho capito si… andando via
E’ sempre dura i primi tempi ma
So che mi ritroverò
Avrò sempre occhi stanchi e mancherai
Poi mi abituerò
Perchè si torna sempre dove si è stati bene
E i posti sono semplicemente persone
Voglia di tornare, luci basse, stazioni
Anche se non ci sarà nessuno ad aspettarti
La bellezza di chi nonostante tutto sa perdonarti
Non era la vita che stavamo aspettando ma va bene lo stesso
E’ l’ amore che rende sempre tutto perfetto
E’ l’amore che passa si ferma un momento saluta e va via
E’ l’amore che rende i tuoi silenzi casa mia

Nessun posto è casa mia

  • Pubblicato in Articoli

sanremo8

Sul numero di Tv Sorrisi e Canzoni da oggi in edicola potete trovare i testi delle canzoni in gara alFestival di Sanremo
Ecco il testo del brano di Chiara "Nessun posto è casa mia". 
Cosa ne pensate?

sanremo9


Nessun posto è casa mia
di N. Verrienti - C. Verrienti
Ed. Sony/ATV Music Publishing (Italy)/EMI Music Publishing Italia
Milano

Nessun posto è casa mia
Ho pensato andando via
Soffrirò nei primi giorni ma
So che mi ci abituerò
Ti cercherò nei primi giorni
Poi mi abituerò
Perché si torna sempre dove si è stati bene
E i posti sono semplicemente persone
Partenze improvvise, automobili, asfalto
Le ombre di una notte in provincia
Il coraggio di chi lascia tutto alle spalle e poi ricomincia
Non era la vita che stavamo aspettando ma va bene lo stesso
È l’amore che rende sempre tutto pazzesco 
Nessun posto è casa mia
L’ho capito sì… andando via
È sempre dura i primi tempi ma
So che mi ritroverò
Avrò sempre occhi stanchi e mancherai 
Poi mi abituerò
Perché si torna sempre dove si è stati bene
E i posti sono semplicemente persone
Voglia di tornare, luci basse, stazioni
Anche se non ci sarà nessuno ad aspettarti
La bellezza di chi nonostante tutto sa perdonarti
Non era la vita che stavamo aspettando ma va bene lo stesso
È l’amore che rende sempre tutto perfetto
È l’amore che passa si ferma un momento, saluta e va via
È l’amore che rende i tuoi silenzi casa mia

Fonte: http://www.sorrisi.com/musica/sanremo/il-testo-di-nessun-posto-e-casa-mia-di-chiara/

#NessunPostoECasaMia #Sanremo2017

Venerdì 20 gennaio giornata della critica

  • Pubblicato in Articoli

sanremo6

Autrice Cristina Righi

La sede RAI di Milano ha ospitato i giornalisti per presentare in anteprima i Brani che parteciperanno alla gara che si terra sul palco del Festival di Sanremo ,dal 7 febbraio al 11 febbraio 2017 .

Il festival di Sanremo vede in gara 22 Brani che sono stati selezionati da un giuria di esperti .

Brani scritti da Autori Italiani ed interpretati da Artisti Italiani.

“Nessun posto è casa mia “ il Brano che Chiara porterà sul palco è scritto e musicato da Nicolò e Carlo Verrienti ,la classe di Mauro Pagani lo ha reso Raffinato .

 Il Maestro Pagani ha accompagnato Chiara nell’ interpretazione del brano , aiutandola ad indossarlo come un vestito su misura per lei , creando Calore Emozioni che hanno raggiunto chi ha ascoltato la canzone .

sanremo7

I giornalisti concordano sulla profondità del testo , ed eleganza con i loro giudizi hanno  invaso il web con le pagelle dei Brani , riguardo a Chiara le opinioni concordano nel descrivere l’interpretazione del brano , precisa cristallina piena di emozioni , voce pazzesca che usa in modo divino riconoscendole il coraggio di portare un brano così profondo in una manifestazione che èLa musica Italiana dal 1951.

Sui Social Chiara ha rivelato che anche il video di “ Nessun posto è casa mia “ è già pronto ma anche qui ci tocca aspettare con pazienza l’ uscita della canzone .

Per essere precisi sui Social Chiara mette molti indizi che puntualmente non non riusciamo a decifrare , il bello è che abbiamo raggiunto il massimo della pazzia  per questa straordinaria ragazza, onestamente peggio di così non possiamo ridurci .

Un nuovo messaggio sui Social ci informa che Chiara lunedì 23/01/17 si recherà a Sanremo per le prove sul palco del Teatro Ariston , in un video descriveva la preparazione della valigia per un evento così Emozionante , spazzolino , zenzero , maschera per dormire e ansia ..tanta ansia ma direi proprio che ci può stare in valigia è un momento Unico che ripoterà Chiara nel panorama Musicale Italiano .

In bocca al lupo Chiara  

NEWS!!! Copertina del nuovo album

  • Pubblicato in Articoli

copertina

Oggi Chiara ha svelato l'immagine della copertina del nuovo album "Nessun posto è casa mia" che uscirà il 24 febbraio.
Il Maestro Mauro Pagani ha prodotto il nuovo C.D. di Chiara “ Nessun posto è casa mia “.
Eleganza , Voce e una consapevolezza nuova per Chiara sulla sue capacità canore .
Molti brani pianoforte e voce come il brano che porta il titolo all’ album.

Nel frattempo vi unite a noi in questa iniziativa? Bisogna:
-cambiare l'immagine del profilo con l'immagine di copertina dell'album
-condividere l'immagine
-taggare persone sull'immagine profilo in modo tale che compaia nelle loro bacheche
Forza Pazzi, noi e Chiara contiamo su di voi!
#NessunPostoECasaMia#Sanremo2017

Quando ho capito chi sono

  • Pubblicato in Articoli

vanity

Autrice Cristina Righi

Volete Leggere una straordinaria intervista di Chiara ? comprate Vanity Fair uscito il 18/01/17 , autrice Sara Faillaci , fotografie di Giovanni Gastel.

Chiara per sua ammissione si definisce “ una discarica di paranoie “  crisi dopo crisi e con l’ aiuto della cugina psicologa ha cominciato a convivere con le sue paure , ha ritrovato la passione verso la musica .

 Mauro Pagani le ha costruito un nuovo progetto artistico che veste l’ Identità di Chiara .

E’ nato così il nuovo Album di Chiara che porta il titolo del singolo che il 7 febbraio la vedrà in gara sul palco di Sanremo.

L’ Album  uscirà il 24 Febbraio 2017.

“Nessun  posto è casa mia “ riporta Chiara nel panorama musicale ,con una consapevolezza che si raffarza  sempre più , le paure non spariranno mai completamente  ma ogniuno di noi , con il passare del tempo imparerà  a conviverci , anche perchè se riusciamo a gestire le nostre ansie,  daremo il meglio di noi in ogni situazione .

Quindi attendiamo il 67° Festival di Sanremo con ansia ( giusto per rimanere in tema ) , trattenendo il fiato mentre Chiara salirà sul palco , con affetto saremo tutti al suo fianco per intrapendere questo nuovo Progetto Musicale .

In bocca al lupo Chiara 

NEWS Nuovo Album

  • Pubblicato in Articoli

album 24

E' una Chiara nuova, più matura e consapevole, quella che salirà sul palco del 67/o Festival di Sanremo con il brano "Nessun posto è casa mia", scritto da Niccolò e Carlo Verrienti e prodotto da Mauro Pagani che ha affiancato Chiara in studio per la produzione dell'intero nuovo album, il terzo della carriera dell'artista. Per il suo ritorno sul palco dell'Ariston Chiara sceglie un brano molto raffinato nella sua semplicità, mentre per la cover Chiara ha guardato a "casa" e ha scelto "Diamante" di Zucchero, un brano con cui è cresciuta, che fa parte della sua storia e che ha sempre desiderato interpretare.

"Nessun posto è casa mia" dà il titolo al terzo album in studio di Chiara, che sarà pubblicato il 24 febbraio da Sony Music.

Fonte Ansa

Prima conferenza stampa Sanremo 2017

  • Pubblicato in Articoli

sanremo5

PRIMA CONFERENZA STAMPA SANREMO 2017
Oggi, mercoledì 11 gennaio, si è svolta la prima conferenza stampa ufficiale del Festival di Sanremo 2017.
La platea di giornalisti accreditati all'interno del teatro del Casinò di Sanremo era tutta concentrata per la presenza di Maria de Filippi che è stata ufficialmente presentata da Carlo Conti (Official Page) come conduttrice della rassegna assieme al presentatore toscano, sancendo la fine dei rumors degli scorsi gironi della presenza o meno della padrona di casa Mediaset.
L'appuntamento rivierasco è stata l'occasione anche presentare la scenografia del palco del Teatro Ariston, quasi in linea con lo stile dei precedenti anni di gestione Conti, curata da Riccardo Bocchini.
Inoltre sono stati annunciati i primi ospiti musicali che animeranno le cinque serate della maifestazione, tra cui MIKA, Giorgia, Tiziano Ferro, Ricky Martin e Rag’n’Bone Man; altre personalità anche non musicali saranno annunciate nei prossimi appuntamenti con la stampa, così ha promesso il conduttore toscano.
Nuovamente è stato ricordato il regolamento del festival di quest'anno che porterà alla scelta della canzone vincitrice.(che vi spiegheremo nel dettaglio i prossimi giorni)
Nelle prime due serate saranno decretati i 16 cantanti che si esibiranno nella serata cover di giovedì. A tal proposito il direttore artistico Carlo Conti ha annunciato le cover dei cantanti nel caso giovedì non siano a rischio eliminazione:
Al Bano Carrisi - Pregherò (Adriano Celentano )
Alessio Bernabei - Un giorno credi ( Edoardo Bennato)
Bianca Atzei - Con il nastro rosa (Lucio Battisti)

Chiara - Diamante (Zucchero Fornaciari) https://www.youtube.com/watch?v=Fk9IQNq883o

Clementino - Svalutation (Adriano Celentano)
Elodie Di Patrizi - Quando finisce un amore (Riccardo Cocciante)
Ermal Meta - Amara Terra Mia (Domenico Modugno)
Fabrizio Moro - La leva calcistica classe 68 (Francesco De Gregori)
Fiorella Mannoia - Sempre e per sempre (Francesco De Gregori)
Francesco Gabbani - Susanna (Adriano Celentano)
Gigi D'Alessio - L'immensità (Don Backy)
Giusy Ferreri - Il Paradiso (Patty Pravo)
Lodovica Comello - Le mille bolle blu (Mina)
Marco Masini - Signor Tenente (Giorgio Faletti)
Michele Bravi - La stagione dell'amore (Franco Battiato)
Michele Zarrillo - Se tu non torni (Miguel Bosé)
Nesli & Alice Paba - Ma il cielo è sempre più blu (Rino Gaetano)
RAIGE & Giulia Luzi - C'era un ragazzo che come me (Gianni Morandi)
RON - Rosalino Cellamare - Insieme a te non ci sto più (Caterina Caselli Sugar)
Paola Turci - Un'emozione da poco (Anna Oxa)
Samuel - Ho difeso il mio amore (Nomadi)
Sergio Sylvestre - Vorrei la pelle nera (Nino Ferrer)

Diamo i numeri

  • Pubblicato in Articoli

numeri

E' inizio dell'anno e facciamo il punto su tutti i numeri di Chiara!

Nonostante il 2016 sia stato un anno dedicato al lavoro per il nuovo album e Chiara si è vista molto poco pubblicamente,tutti i numeri sono cresciuti.

Like Facebook: 339.794 (+5%)
Followers Twitter: 318.941 (+7%)
Followers Instagram: 189.070 (+32%)
Il canale yuotube ChiaraGaliazzoVEVO ha 75.806 iscritti(+8%) e un totale di 38.931.866 visualizzazioni (+16%)
I video più visti sono:
1. Straordinario 13.177.697
2. Due respiri 6.391.673
3. Mille passi 4.330.095
4. Vieni con me 3.712.183
5. Un giorno di sole 3.221971
6. Il futuro che sarà 2.684.755
7. Siamo adesso 780.602
8. Il rimedio la vita e la cura 757.308
Follower su Spotify: 20.081 (+14%)
Canzoni su Spotify più ascoltate:
1. Straordinario 3.906.148
2. Stardust (con Mika) 3.358.800
3. Un giorno di sole 2.086.639
4. Siamo Adesso 1.276.709
5. Due respiri 1.174.201
6. Mille passi 665.772
7. Over the rainbow 567.181
8. Il futuro che sarà 566.473

Attualmente la fimi ha certificato in 300.000 copie vendute (+25.000)

Certificazioni album (1 ORO - 30.000+):
1. Un posto nel mondo - ORO (30.000+)

Certificazioni singoli (7 PLATINO - 2 ORO - 270.000+):
1. Stardust (con Mika) - 4 PLATINO (120.000+)
2. Due respiri - 2 PLATINO (60.000+)
3. Straordinario - PLATINO (50.000+)
4. Un giorno di sole - ORO (25.000+)
5. Over the rainbow - ORO (15.000+)
I numeri tra parentesi sono le variazioni rispetto a un anno fa.

Il 2017 siamo sicuri sarà un anno ricco di soddisfazioni e di grandi numeri!

Quattro anni con Chiara, ricordati in quattro momenti

  • Pubblicato in Articoli

francesca1

Autrice Francesca Severino

La fine di un anno è quasi sempre motivo di riflessione, così, si iniziano a far scorrere nella mente le immagini dei momenti vissuti, nei quali emozioni, pensieri, scelte ed errori, hanno deciso ed inciso, sul nostro essere e sul nostro posto nel mondo. Il termine dei dodici mesi che compongono un anno, non è però, l’unico modo perpoter meditare sui momenti più o meno importanti della nostra vita, esiste infatti anche per questo la musica. Le canzoni di Chiara, le sue capacità vocali e interpretative, hanno segnato dal 2012 fino ad oggi, l’evolversi diperiodi di vita di diverse generazioni. Ciò ha fatto sì che molti di noi, noi fan e non solo, associassimo a Chiara e a molte delle sue interpretazioni attimi del nostro vivere. Ogni momento artistico vissuto da Chiara, a prescindere da questi legami affettivi, hadi per sé un valore indicativo, speciale, magico. Ne vogliamo ricordare alcuni, partendo dalla sua vittoria a X Factor.Milano, anno 2012 . A un mese dalla laurea in economia, Chiara si presenta ai provini di X Factor sicura, malgrado la speranza, di non convincere i giudici. Qualche mese dopo a quel provino, al quale si presentò con il famoso cappottino della nonna, salì sul palco del talent per la prima puntatacantando “Purple Rain” di Prince. Susseguirono altre puntate, altre esibizioni, altre paure da mutare in punti di crescita, di forza, altri complimenti che la condussero dritta, dritta alla finale. “Il quinto giudice ha fatto la sua scelta. L’Italia ha deciso, che tra Ics e Chiara, il vincitore di X Factor 2012 …. Sei tu Chiara!” – Questa frasepronunciata dal conduttore Alessandro Cattelan, non la scorderemo mai!Sanremo, anno 2015. Chiara ha già un Sanremo alle spalle nel quale si classificò ottava con “Il Futuro che Sarà”.Certamente più sicura rispetto alla prima esperienza sanremese, Chiara apre la prima puntata della sessantacinquesima edizione del Festival cantando “Straordinario”. Questo pezzo le permise di classificarsi quinta. Indubbiamente un buon risultato, che venne accompagnato da un notevole successo, ben avvertito anche fuori le porte del teatro Ariston.Milano, ottobre 2015. Mesi dopo la sua partecipazione al Festival della Canzone Italiana, Chiara a sorpresa, sale sul palco del Forum di Assago per duettare con Mika durante il suo concerto. Ben tre sono le canzoni che l’artista libanese condivide con Chiara: “Stardust”, “Origin of love” e “Lollipop”. I due artisti hanno spesso cantato insieme. L’ultima loro esibizione risale a poche settimane fa, in un programma andato in onda su Rai 2, interamente dedicato a Mika, nel quale il cantante ha sinceramente definito la voce di Chiara come “una bellissima casa”. Tante frasi gli stimatori di Chiara hanno speso verso i suoi confronti, ma questa espressione utilizzata da Mika, per manifestare ciò che per lui significa cantare con lei, rende particolarmentenitida la sensazione che si prova ogni qual volta la si sente cantare. Dicembre 2016. Su Rai 1 viene trasmesso SaràSanremo, programma interamente dedicato al Festival dell’anno 2017. Tra i nomi dei Big partecipanti, viene annunciato anche quello di Chiara, in gara con il brano “Nessun posto è casa mia”. Queste quattro tappe artistiche, sinteticamente ricordate, corrispondono analogamente, per numero, agli anni di carriera fin adesso raggiunti da Chiara. Quattro momenti, fra i tanti vissuti, quattro anni, che ci hanno fatto vivere viaggi, persone, fatto sognare con le canzoni, spesso diventate buone consigliere, come fossero amiche. A Chiara, a tutti, a chi porta la musica nelle proprie cuffiette, per ricordare frammenti di vita in un giorno che non sia solo Capodanno:UN FELICE 2017!

francesca2

Brugnato

  • Pubblicato in Concerti

Intervista e mini concerto presso lo Shopinn Brugnato il 16 luglio 2016

Sanremo 2017

  • Pubblicato in Articoli

cri sanremo1

Autrice Cristina Righi

Il 67° Festival di Sanremo aprirà le porte del Teatro Ariston dal 7 all’ 11 febbraio 2017.

Vede in gara 22 Big : Al Bano con Di rose di spine , Elodie con Tutta colpa mia , Paola Turci con Fatti bella per te , Samuel ( Subsonica) con Vedrai , Fiorella Mannoia con Che sia benedetta , Nesli e Alica Paba con Do retta a te , Michele Bravi con Il diario degli errori , Fabrizio Moro con Portami via , Giusy Ferreri con Fatalmente male , Gigi D’Alessio con La prima stella , Clementino con Ragazzi fuori , Alessio Bernabei con Nel mezzo di un applauso , Chiara Galiazzo con Nessun posto è casa mia , Francesco Gabbani con Occidentali’s Karma , Bianca Atzei con Ora esisti solo tu , Marco Masini con Spostato di un secondo , Raige e Giulia Luzi con Togliamoci la voglia , Ron con L’ottava meraviglia , Ermal Meta con Vietato morire , Michele Zarrillo con Mani nelle mani , Lodovica Comello con Il cielo non mi basta , Sergio Sylvestre con Con te.

La primissima sfida tra i giovani che hanno interpretato le loro canzoni sul palco davanti alla giuria da 12 artisti ne sono stati selezionati 6.
I nomi ufficiali sono:
Francesco Guasti con Universo , Lele con Ora mai , Leonardo Lamacchia con Ciò che resta , Maldestro con Canzone per Federica , Marianne Mirage con Le canzoni fanno male , Tommaso Pini con Cose che danno ansia.
Valeria Farinacci con Insieme , Federico Braschi con Nel mare ci sono i coccodrilli.

Ora non ci rimane che attendere il nuovo anno per ascoltare questi brani selezionati per rappresentare la canzone Italiana .
Noi siamo di parte naturalmente ma ci auguriamo vinca il migliore come è giusto che sia .

Stasera casa Mika, martedì 6 dicembre 2016

  • Pubblicato in Articoli

Autrice Cristina Righi

Chiara ospite dell’ ultima puntata “ Stasera Casa Mika” su RAI DUE  hanno interpretato “Stardust” emozionando , il pubblico.

chiaramika1

“Everybody’s Talking” è il secondo brano che hanno portato sul piccolo schermo , una canzone a cui Mika è molto affezionato ,
quando cantano insieme creano una magia alimentata dal rispetto e l’ affetto che li unisce.

chiaramika2

Come succede tra cari amici seduti sul divano di casa si parla un po’, manifestando emozioni e pensieri.
Mika : La tua voce Chiara è come una bellissima casa , dal momento che ti ho sentito anni fa sono ossessionato dalla tua voce perché è una bella casa, dove c’è tutto , è una casa forte , ha una bella struttura solida con una bella scala …. ha tutto , io mi sento completamente a mio agio a duettare con te è sempre stato facilissimo lo sai..
Chiara (sorride): Per me è stato un po’ più difficile perché quando ti guardo negli occhi ( imbarazzata scoppia a ridere )
Mika (divertito) : Come stai Chiara ?
Chiara : In questo periodo stò benissimo
Mika (incuriosito): Innamorata??
Chiara : Sono omertosa su questi argomenti però …forse … non lo sò , tra l’altro ho anche preso un cane e sono anche innamorata del mio cane .
Mika: Anche innamorata del tuo cane !!! che vuol dire …. sei anche innamorata di un’ altro …
( sorridendo Mika prosegue la conversazione)
Non è facile trovare dopo un talent la tua maniera di formare una carriera quando non ci sono tutte le luci di un talent , come hai vissuto tu questo cambiamento brutale che può essere difficile .
Chiara : Il talent regala momenti molto belli come duettare con te ma ci sono anche momenti molto brutti , si tratta di capire come gestire il proprio tempo quando i riflettori non ci sono e non sei preparato , devi guardare te stesso allo specchio devi capire e pensare .
Mika: Però sai che queste sono sfide che tutti devono vivere infatti tu stai facendo bene perché ogni giorno stai diventando Chiara che fa parte della vita di tante persone che ti conoscono e anche quelli che come me considerano la tua voce una bella casa e questo è vero.

Chiara ha affrontato una sfida importante dopo il talent ha realizzato il suo sogno , fare la cantante , dopo un momento di confusione causato dall’uragano di impegni post Xfactor ha ritrovato la vocina che sin da piccola le diceva “Io devo cantare per stare bene con me stessa “ .

chiaramika3

Il cammino le riserverà altre sfide che affronterà forte del fatto di essere Chiara Galiazzo , di conoscere i suoi punti deboli e i suoi punti di forza e un po’ di ansia perché no , aiuta sempre a impegnarsi per dare sempre il meglio di sé.
In bocca al lupo Chiara

Un giorno di sole

  • Pubblicato in Articoli

Autrice Cristina Righi

Un giorno di sole è il primo singolo uscito dal secondo C.D. di Chiara un canzone scritta da Daniele Magro un testo triste che che armonizza con una musica solare .
Un giorno di sole è diventato anche video , girato in una delle zone più belle e suggestive del centro Italia i Monti Sibillini .
Oggi questa zona è colpita duramente da un terremoto che stà devastando l’ identità di questa terra , strappando le persone dalle proprie case dai propri affetti .
In questi momenti non ci sono parole giuste o sbagliate da pronunciare a chi è stato colpito da questo evento , è troppo devastante la disperazione di aver perso tutto , però cercate di non perdere voi stessi , siete l’unica grande ricchezza che vi accompagnerà tutta la vita .
Il mondo della musica è sempre molto attento a cercare di portare messaggi fuori dai confini dove succedono devastazioni di questo tipo , generando emozioni in chi ascolta , portando lontano la voce a chi non ha più forza per urlare .
La disperazione in questo momento non è quantificabile e sembra insormontabile ma il terreno si calmerà , niente sarà come prima ma starà alla popolazione ricostruire la propria strada le istituzione aiuteranno ma ogni persona che ha subito questo disastro emotivo dovrà ritrovare la forza di riaprire gli occhi e di rivedere ….Un giorno di sole seguito da tanti altri , non arrendetevi .
UN ABBRACCIO DAL PROFONDO DEL CUORE

News in arrivo, un duetto con Giuliano Palma

  • Pubblicato in Articoli

Nel prossimo album diGiuliano Palma in uscita il 1 Luglio ci sarà un brano in duetto con Chiara!
Secondo quanto ci anticipa All Music Italia il nuovo disco (Groovin il titolo) conterrà 13 cover e il brano cantato in duetto si intitola "Dont’go Breaking my Heart" canzone portata al successo da Elton John & Kiki Dee
Non vediamo l'ora di ascoltarla! E voi?!

Aspettando Chiara

  • Pubblicato in Articoli

ASPETTANDO CHIARA

Autrice Cristina Righi

21 maggio 2013 a Crema debutta Chiara con il suo primo concerto , emozione, atmosfera famigliare , un’ Artista unica sale per la prima volta sopra un palco che apre #UnPostoNelMondoTour che la vedrà protagonista nell’ estate del 2013.

“Un Giorno Di Sole Straordinario” la vede protagonista nel 2015 , con il  #StraordinarioTour protagonista dell’estate 2015 .

Dal 15 agosto 2015 Chiara dopo un meritato riposo ha cominciato a lavorare sul nuovo C.D. molto attiva sui social non ha fatto sentire la sua mancanza a chi la segue , da alcuni mesi ha scoperto Snapchat all’interno di questo social si caricano brevi video che sono visibili per 24 ore , seguendo Chiara mi ero resa conto fosse un po’ pazza … Snapchat mi ha dato la certezza !!! hahaha …..

E’ Straordinariamente Pazza , simpatia senza maschere, i video vedono come protagonisti tutte le persone che frequenta.   

aspetta 1

Si respirano nell’ aria novità , con vari messaggi Chiara ha fatto capire che qualcosa bolle in pentola , ed i Pazzi sono in attesa dell’ evento , pronti alla regressione mentale  ……cosa voglio dire?? semplicemente che persone adulte se così ci possiamo definire, tornano ad un’ età compresa dai 10 anni ai 20 anni dove tutto è leggero, ogni cosa sembra sensata , anche fare 300 km in una notte per partecipare ad un concerto, vederla ad un ‘intervista , decidere cosa regalarle per il compleanno o altro .

Fondamentalmente in ognuno di noi è racchiuso Peter Pan , la capacità di volare inseguendo i nostri Sogni , solo noi possiamo permettergli di emergere e volare .

Quindi Buon volo ragazzi , Chiara compresa che come tutti continuerà ad inseguire il suo Sogno in compagnia dei suoi Cari di Frida e dei suoi Pazzi …. Come non sapete chi è Frida???

aspetta 2

Eccola la nuova corista di Chiara , credetemi ne canterà delle Belle .

A presto Chiara e a presto Pazzi lasciate che Peter Pan voli verso lo spazio infinito ed oltre.

 

                        

Crema,teatro San Domenico 21 Maggio 2013

  • Pubblicato in Articoli

Crema,teatro San Domenico 21 Maggio 2013 ore 21
Le luci si abbassano,il brusio in sala diventa silenzio,i musicisti iniziano a suonare un intro strumentale, si apre il sipario ed entra Chiara ,ovazione del pubblico in sala.E' davvero stupenda.Indossa un abito lungo color porpora, semplice e particolare allo stesso tempo, che la slancia e la fa sembrare altissima. E' visibilmente emozionata.L'atmosfera è magica.
Dalle note di intro i 4 musicisti passano alle note di Cuore Nero.
Così inizia la data zero di ‪#‎UnPostoNelMondoTour‬.
Così inizia il primo concerto di Chiara !
Fu una serata memorabile,un concerto indimenticabile!
Sono passati tre anni e le emozioni di quella sera ce le ricordiamo ancora molto bene come fossimo ancora seduti su quelle poltroncine ad ascoltarla!

creema1

Chiara in concerto il 24 luglio 2016

  • Pubblicato in Articoli

News!!
Chiara sarà in concerto il 24 Luglio a Barberino Designer Outlet!!

La notizia non è ancora ufficiale ma come potete leggere seguendo il link Chiara è stata inserita tra gli eventi dell'outlet!

chiara 24luglio

News Chiara in Studio di Registrazione

  • Pubblicato in Articoli

Notizia del giorno: Chiara in studio di registrazione!!
Sul suo Instagram ha postato la foto con questo commento:
<< Il motivo per cui ( non ) adoro fare le foto mentre sono in studio ( le preferisco al parco ) Modalità scapigliata più che mai >>
A noi va benissimo scapigliata più che mai!! Emoticon smile

Un Giorno di Sole Disco d'Oro

  • Pubblicato in Articoli

Lo aspettavamo,lo volevamo e alla fine è arrivato!!
Un giorno di sole è certificato DISCO D'ORO!!
Siamo immensamente felici,orgogliosi e soddisfatti per questo bellissimo traguardo raggiunto da Chiara!
Un grazie anche a Daniele Magro autore del brano!

Festival Sanremo 2016

  • Pubblicato in Articoli

sanremo2016 1

Autrice Cristina Righi

Dal 9 al 13 Febbraio , su Rai Uno si è tenuta la 66° edizione del festival di Sanremo.

Questa edizione non ha visto Chiara tra i partecipanti ma sicuramente ha seguito la trasmissione con attenzione.

La passione di Chiara per questa manifestazione ha travolto anche noi Pazzi , abbiamo seguito con interesse tutte le performance dei cantanti in gara , siamo Pazzi di Chiara è vero  ma prima di tutto amiamo la musica .

La Musica che unisce diverse generazioni

La Musica Comunicazione Universale

La Musica che trasforma Emozioni in armoniose parole

La Musica il sorriso che illumina l’ anima

Un Sanremo condotto con professionalità da Carlo Conti affiancato da da un’ artista unica come Virginia Raffaele Diamante dalle mille sfaccettature , la simpatica ironia e bellezza di Gabriel Garko e Madalina Ghenea .

sanremo2016 2

La manifestazione ha proclamato vincitori :

Stadio “ Un giorno mi dirai”

Francesca Michielin “ Nessun grado di separazione “

G . Caccamo e D. Iurato “ Via da qui “

Assoluta vincitrice è la buona musica Italiana 

Anno 2015 Un giorno di sole straordinario

  • Pubblicato in Articoli

Autrice Cristina Righi

Quando Chiara è uscita vincitrice da Xfactor è stata letteralmente frullata dagli eventi e le richieste di collaborazioni , in questo turbinio di emozioni ha perso la consapevolezza di quale fosse il suo obbiettivo.

Travolta da un' onda che capovolgendola sottosopra le fà perdere l'orizzonte e la giusta direzione.

Dopo un momento di profonda crisi , solo la consapevolezza di sè stessa e delle proprie risorse , può riportarla alle origini , mostrandole nuovamente la strada da cui tutto è cominciato .

E così è arrivato " Un giorno di sole straordinario " che rappresenta la luce che porta chiarezza su tutto quello che è stato e che arriverà , una profonda conoscenza di sè e  sul cammino che vuole intraprendere .

Ora Chiara comincia a capire l'ambiente che la circonda , affrontando momenti felici e momenti tristi , ben cosciente delle sue possibilità.

Conviverà con gioie , con ansie che le permetteranno di affrontare il presente , traendo insegnamento dai propri errori .

Poi esiste la magia del palco , una fonte inesauribile di energia , Chiara canta con profondo rispetto verso i brani che interpreta e verso il pubblico presente , trasmettendo una naturalezza travolgente che incanta lo spettatore .

Durante lo performance di Chiara può succedere anche un piccolo contatto , si proprio così , uno scambio di sguardi tra lei e te , è come guardare un 'amica che ti saluta con affetto e dolcezza straordinaria .

Ora un' altra sfida attende Chiara , incontrerà sul suo cammino molte persone , dovrà capire di chi fidarsi , alcune rimarranno al suo fianco altre no , anche da questo trarra insegnamento per il futuro . 

ungiorno2015 2

 

Fortunatamente esistono le amiche vere , quelle portate nel cuore , persone su cui poi contare , legate da un affetto sincero , con le quali si comunica con un solo sorriso .

Ho assistito ad alcuni concerti di Chiara , tra il pubblico ho visto persone di tutte le età , è il suo essere naturale che la rende dolcemente adorabile.

ungiorno2015 3

Perchè adoro Chiara:

- Perchè quando interpreta un brano non suo , lo rielabora dandone una versione personale .

- Adoro il suo imbarazzo nelle interviste anche se a poco a poco stà diminuendo .

- Adoro quando incrocia gli occhi perchè è sotto stress

- Adoro quando parlando si aiuta gesticolando

- Adoro l' importanza che dà alle parole e alla musica quando interpreta un brano.

- Sono felice che la musica rimanga protagonista nel mondo di Chiara e che le parole delle sue canzoni donino concretezza ai suoi pensieri più profondi , per poterli condividere con gli altri .

ungiorno2015 4

- Emozioni generano Emozioni .

Ora siamo all' alba di un nuovo Anno , nuovi progetti prenderanno vita , ora tutti noi ci prepariamo ad affrontare gioie e dolori , dovremo capire di chi fidarci , rimaniamo sempre fedeli a noi stessi , ricordiamo sempre dove vogliamo arrivare , senza farci distrarre , rispettiamo chi incontriamo sul nostro cammino non è certo colpestando gli altri che otterremo i risultati migliori .

E ricordate :  è l' inizio siamo in viaggio Siamo Adesso io e te ...citazione

                                                          Buon Anno a Tutti 

Finale di Ti Lascio Una Canzone

  • Pubblicato in Articoli

Autrice Cristina Righi

L'avventura Tluc è giunta al termine , Chiara nel ruolo di Giudice su Rai Uno in prima serata .

Nelle prime puntate , si notava in Chiara ansia ed agitazione , e mi permetto di dire.. è normale, in fondo si tratta della prima serata del sabato in diretta su Rai Uno, scusate se poco !! 

Nonostante l' agitazione ha sempre commentato le canzoni e le performance dei ragazzi in modo propositivo , motivando sempre il giudizio da lei dato .
Questa ansia si espandeva con la gestualità che manifesta anche quando canta , rendendola unica , con il passare delle serate è diventato argomento di autoironia , i colleghi Giurati e i ragazzi hanno preso spunto da questa fisicità per scherzare con lei .

finaletluc1


Ti lascio una canzone è una trasmissione che non avevo mai guardato con attenzione , in questa circostanza ho avuto il privilegio , grazie a Chiara e ai Pazzi di partecipare come pubblico in due date .
Inizialmente ero scettica però mi sono ricreduta , questi ragazzi sono piccoli artisti , amano il canto e lo dimostrano sul palco , diretti dal Maestro De Amicis , facenno tesoro di tutti gli insegnamenti.
Io ho vissuto tutto questo come una scuola, dove i ragazzi imparano da un Maestro , studiano le canzoni , si esibiscono sopra un palco , dove una Giuria commenta la perfarmance come una prova orale e dove sbagliare è perfettamente umano .
Detto questo , in questi ragazzi ho visto divertimento , emozione , felicità di poter esibirsi davanti ad un pubblico di genitori ,in loro c'è freschezza , genuinità , complicità , voglia di stare insieme , il loro talento mi ha lasciato senza parole.
In un certo senso il mondo di Chiara che sin da piccola cantava davanti ai famigliari ed amici , ha studiata canto e musica , inseguendo il Sogno che l'accompagna dalla nascita .
Chiara è riuscita a rimanere se stessa , sulla sedia di Tluc , e non è una cosa da poco , emozionata , attenta , osservatrice , per sua ammissione s'imbambolava nelle performance più emozionanti dimenticando di votare .

finaletluc2


Naturalmente si è affezionata ai bambini , ha cantato con loro che hanno visto in lei una sorella maggiore , da cui ascoltare consigli preziosi , un esempio da seguire .

finaletluc3


Un grazie di cuore ad Antonella Clerici , che ha scelto Chiara offrendole questa oppurtunità . un grazie all' affetto e complicità di Fabrizio Frizzi , Lorella Cuccarini e Massimigliano Pani .
Concludo dicendo che io non ho notato tutta questa forzatura nei bambini ma a mio parere hanno giocato insieme e sempre insieme hanno inseguito il loro sogno comune, il canto, coltivando amicizie che porteranno con loro per molto tempo .
Riguardo a Chiara , ha imparato una realtà diversa , un'altro punto di vista , tutto questo condiviso con i suoi nuovi compagni di viaggio , amicizie e ricordi che la rafforzeranno per continuare il suo cammino .

Nati così...J-ax feat. Chiara

  • Pubblicato in Articoli

Come già vi avevamo anticipato nelle scorse settimane, venerdì 4 dicembre uscirà il repack dell'ultimo disco di J-Ax, "Il Bello di essere brutti".
All'interno del disco, tra le varie collaborazioni, troveremo anche un feat. con Chiara sulla canzone "Nati Così"(scritta da Max Pezzali)!

Se volete ascoltare la canzone nella versione originale potete farlo cliccando qui >https://play.spotify.com/track/7M6GRmtzieqlCVGQKOQOAF…

Nati Così:

Ricordo i tempi alle superiori quando spiegavano i professori
guardavo fuori dalla vetrata e la mia vita mi sembrava sprecata.
Ero arrabbiato con non so cosa, avrei voluto scappar di casa
lontano dal quartiere dormitorio così tranquillo quasi un obitorio.
Così finivo in sella a pedalare su quella statale che portava in città soltanto per vedere dietro a quella nebbia cosa ci sarà.

(rit.)
Siamo nati così nati per vincere quale guerra però non si sa.
Siamo nati così non c’è satellite sul nel cielo che ci guiderà.
Siamo nati così.
Eh nati così.

Tutti partivano per il mare noi dai parenti per risparmiare.
Sei ore in coda sull’autostrada e la mia vita mi sembrava sprecata.
Così più tardi passai ogni estate in discoteca a farmi coi miei frate,
ma la memoria resta appannata e la mia estate forse è stata sprecata.
In testa le canzoni e neanche un’idea di cosa fare dopo questa maturità,
scrivendo per scoprire dietro alle parole cosa ci sarà.

(rit.)
Siamo nati così, nati per vincere quale guerra però non si sa.
Siamo nati così per fare compere e ubbidire alla pubblicità.
Siamo nati così, nati per correre verso cosa però non si sa.
Siamo nati così non c’è satellite sul nel cielo che ci guiderà.

Con le mucche e i maiali e una grande fede Cristiana.
I nostri nonni erano uguali ai Redneck dell’Alabama.
Però noi che siamo cresciuti in area metropolitana
Dividendoci in tribù culturalmente una savana.
Facendoci la guerra per dimenticare che siamo tutti figli del capitale
E complici dell’impero occidentale sia che ascolti l’hardcore o la commerciale.
Anche se cambi l’accento siamo gente incattivita in cattività
che può girare il mondo, vederlo tutto, poi sta sul divano con google maps.
Una serie tv ti inchioda a casa a scaricare la nuova puntata
passi su internet la tua serata e la tua vita ti sembra sprecata.
E allora salgo in sella e corro nel vento finché tutta la benzina non brucerà
soltanto per vedere dietro a quella curva cosa ci sarà

(rit.)
Siamo nati così, nati per vincere quale guerra dopo si vedrà.
Siamo nati così come un gabbiano che vola sopra la discarica.
Siamo nati così, nati per correre tutto il resto prima o poi verrà.
Siamo nati così non c’è satellite sul nel cielo che ci guiderà.
Siamo nati così.
Eh nati così.

Ti lascio una canzone 24 Ottobre 2015

  • Pubblicato in Articoli
 
Un fine settimana Straordinario è il caso di dirlo, con due amiche e Diego ho avuto il privilegio di partecipare come pubblico a" Ti Lascio Una Canzone" .
 Grazie a Serena che ha reso tutto possibile , grazie al gruppo dei Pazzi e infine ma importantissimo grazie a Diego che ci ha illuminato su come muoverci all' interno dello studio Rai .
E' la prima volta che partecipo come pubblico ad una trasmissione televisiva , entrata nell'atrio ho sentito un' atmosfera serena , vedevamo i ragazzini che cantano in trasmissione correre avanti e indietro raggiungendo i genitori , tranquilli per niente agitati , mamme in toilette che si sistemavano i capelli l'una con l'altra per affrontare al meglio l' inquadratura delle telecamere .
Siamo entrati in studio dopo un 'iniziale incertezza sui posti a noi assegnati  finalmente tutto si è sistemato, non eravamo vicini a Chiara ma si vedeva benissimo il palco .
Prima dell'inizio delle riprese le ultime indicazioni , i ragazzini che chiaccheravano, il batterista dei Gravity Sixty  picchiava con le bachette sui divanetti sollevando nuvolette di polvere mentre gli altri accordavano gli strumenti.
Complimenti al Maestro Leonardo D'Amicis che riesce molto bene a gestire questi ragazzini sia a livello comportamentale che canoro , Antonella Clerici sorridente li fà sentire a loro agio li abbraccia, li accompagna a seconda delle situazioni, da un parte all' altra del palco, un vero e proprio gioco di squadra .
Poi l' annuncio del collegameto con la diretta , le luci , l'audio, le scenografie e le dinamiche attorno al palco e questi ragazzini che creano lo spettacolo musicale .
Solo ora capisco quando Chiara nelle prime puntate diceva " sono sconvolta, sono bravissimi " .
 Le loro esibizioni dal vivo sono fantastiche , durante la performance dei figli i genitori trattengono il fiato per tutto il tempo, con gli occhi lucidi pieni d' emozione poi al termine applaudono come pazzi che meraviglia.
Albano ospite della trasmissione ha cantato con Aldo Nappo , questo ragazzino faceva degli acuti altissimi  ...incredibile , che meraviglia .
Laura Chiatti bellissima e bravissima ha cantato con  Marco Boni .
 
tluc1
 
L'esibizione di Chiara con i ragazzi è stata emozionante , intorno a lei Elisa Del Prete , Yuri D'Agostino , Gaia Di Giuseppe e Martina Panzella con un'interpretazione di Straordinario da lasciar senza fiato, per la dolcezza con cui si guardavano negli occhi interpretando il brano che è diventato Disco Di Platino.
 
tluc2
 
Chiara dalle prime puntate ha preso confidenza con la gestione del suo ruolo di giudice , giustifica i suoi commenti in modo oggettivo elaborando le conoscenze personali nell' ambito della sua passione più grande la musica , la parte indubbiamente più difficoltosa riguarda i Big , ragazzi che hanno un buon livello vocale , interpretano bene i brani , dal vivo emozionando chi ascolta .... però solo uno di loro , arriverà al traguardo per la pubblicazione del primo C.D. quindi che vinca il migliore .
 
tluc3
 
Lo spettacolo volge al termine , siamo andate ad aspettare Chiara giù ai camerini ci ha salutato con gentilezza , abbiamo fatto qualche selfi in cui io vengo ridicola ma ero vicino a Chiara, quindi... cosa importa .
Il bello del selfi è che con naturalezza Chiara prende il tuo telefonino e coordina l'azione mentre tu dall' alto dei tuoi 48 anni ...ti dici , il mio telefonino in mano a Chiara .....siiiiiii......e ti riduci come una bambina  che vede il suo giochino del cuore in mano al suo idolo ..... cerebralmente parti senza meta in balia di dinamiche emotive misteriose che però ti fanno stare da Dio ..... hahahaha....
Auguro una buona serata a chi parteciperà alla prossima puntata di "Ti Lascio Una Canzone" una trasmissione piacevole con protagonisti Straordinari .
Buon divertimento
Grazie Chiara 
 
 
 
 
 

Antonio e Giorgia a Ti Lascio Una Canzone

  • Pubblicato in Articoli
Autori Antonio e Giorgia
Cari miei straordinari Pazzi io e Giorgia volevamo condividere con voi la nostra esperienza di sabato 10/10 a TLUC facendo un piccolo resoconto della serata e condividendo con voi alcune foto!!
Sabato è stata la prima volta che partecipavano ad un programma televisivo, è stata un'esperienza bellissima e non pensavamo che ci si poteva divertire così tanto.. L'unica "pecca", per così dire, sono stati i tanti applausi obbligati (che però sono stati sinceri perché tutte le esibizioni meritavano un applauso) e la pioggia prima di entrare (chi era con noi può capire)!!
 
foto4
 
 
I bambini sono stati fantastici e bravissimi e sia io che Giorgia speravamo nella vittoria della piccola Valentina (e così è stato)!!
Però quello di cui volevamo parlare in primis è Chiara!!
 
foto1
 
 
È rimasta meravigliata quando ci ha visto prima di entrare, non si aspettava che fossimo lì e ha esordito dicendoci: "E voi che ci fate qui?! ..fortuna che devo stare seduta perché con questi tacchi mi fanno male le gambe" ahahah è stata magnifica!!
Durante la puntata, come avrete visto tutti, è stata molto in gamba, si vede che ha acquisito una buona padronanza nell'esprimersi e a fine puntata mi sono permesso di dirglielo facendogli i miei complimenti!! Comunque sia a fine puntata siamo riusciti ad incontrarla prima che partisse per andare a mangiare!!
Come sempre è stata la Chiara che noi amiamo, disponibilissima e dolce, si è fermata a parlare con noi, abbiamo fatto foto, autografi... Volete sapere quale stata la cosa più bella?!
Quando è arrivato Fabrizio Frizzi dai camerini, Chiara lo ha fermato dicendogli che noi eravamo suoi fan, gli ha fatto vedere la nostra maglietta e gli ha spiegato il significato del Bagigio sulla maglietta (e io da bravo fan mi sono prestato come modello)!! È stata una scena buffissima!!
 
foto2
 
Comunque sia Fabrizio ci ha fatto i complimenti per la maglietta e addirittura ha detto che gli farebbe piacere averne una!! Poi alla fine lei è andata a mangiare!!
Tirando le somme di questa serata diciamo che è stata veramente straordinaria perché:
- abbiamo conosciuto nuove persone che ringraziamo molto (è stato un vero piacere condividere con loro questa esperienza);
- abbiamo assistito per la prima volta a un programma TV dal vivo;
- abbiamo passato un po' di tempo con Chiara e questo ci basta e ci avanza!!
Insomma ne è valsa la pena fare 100km in macchina per tutto questo!! Un ringraziamento speciale a Serena e Daniele che ci hanno permesso di vivere questa piccola avventura!! Speriamo di non essere stati troppo noiosi!! Un abbraccio a tutti!!

HEAVEN TOUR 2015

  • Pubblicato in Articoli

Autrice Cristina Righi

Un grande artista come Mika ha invitato Chiara ad unirsi a tre date del Heaven tour 2015 , dopo il successo della rivisitazione di Stardust ,  nelle date del 27 settembre  a milano , 29 settembre roma e 30 settembre firenze .

mika2

Cosa posso dire ..... sono fiera di Chiara , impegna tutto il suo talento unito alla passione per il canto , quando interpreta un brano emoziona e trasporta anche chi canta al suo fianco, le voci si uniscono creando una melodia che arriva all'anima .

Com' è successo con Mika nel duetto di  Stardust, nell' edizione di Xfactor che vide Chiara vincitrice, la combinazione delle voci e la rivisitazione delle parole alcuni passaggi in italiano  proiettarono il brano tra i primi in classifica .

mika3

Grazie Mika e Grazie Chiara , sentirvi cantare insieme è una carezza al cuore .....chissa se in futuro ci regalerete un inedito .. noi siamo fiduciosi 

mika4

 

 

Mika - Firenze

  • Pubblicato in Concerti

Chiara ospite al concerto di Mika a Firenze, il 30 settembre 2015.

Grazie a Martina per le foto.

Mika - Roma

  • Pubblicato in Concerti

Chiara ospiete al concerto di Mika a Roma, il 29 settembre 2015.

Grazie Federica per le foto.

Chiara al casinò la Perla

  • Pubblicato in Articoli
 
Questo racconto inizia il 17 settembre,  quando insieme al mio amico Daniele partiamo per andare a vedere Chiara. Destinazione Casinò  Perla di Nova Gorica, in quel della Slovenia!
 
Il viaggio in autostrada inizia lento per risparmiare benzina e il mio amico un po’ ne risente perché ha fretta, quindi mi corrompe offrendomi 10€ se avessi corso più veloce, ma sempre a velocità da limite; detto fatto.
Dopo 2 ore scarse arriviamo nella mecca del divertimento e dopo essersi registrati all’ingresso ci dirigiamo subito verso la sala ristorante: il casinò festeggiava il 22° compleanno dalla sua apertura e per tutti i clienti veniva offerta  la cena a buffet gratis; come si poteva rinunciare ad una cosa del genere?!
 
Finita la pausa enogastronomica, ci dirigiamo verso la parte del casinò chiamata “arena” dove si esibirà Chiara: forse abbiamo esagerato con la pausa al ristorante perché l’arena è già al completo dei posti a sedere e quindi non ci resta che posizionarsi in piccionaia, anche se la visuale non era poi così male.

Qualche minuto di attesa e la cantante dai capelli rossi debutta sul palco con l’immancabile Siamo Adesso.
Il pubblico non è che sia proprio dei migliori, geriatrico e pressoché impassibile ma Chiara continua con il suo repertorio di emozioni, anche se la poltrona stavolta non è presente.
Anche se siamo in pochi cerchiamo di fare sentire a Chiara il nostro calore, oltre ad incitarla tra una canzone l’altra grido la solita frase segreta per farmi riconoscere da Chiara e alla fine lei se ne accorge «sento delle voci a me familiari».
 
Il concerto prosegue col repertorio che noi ben conosciamo, per oltre un’ora abbondante e quando termina finalmente il pubblico si libera in un caloroso applauso, a segnare il successo della serata. 
Si aggiunge a noi anche il pazzo Andrea,  prima non avevamo potuto incontrarci in quanto lui era riuscito a trovare posto in platea.  Chiediamo agli uomini della sicurezza se e dove è possibile incontrare Chiara e, dopo qualche titubanza, ci rispondono che la possiamo trovare in un bar del casinò.
 
Ma prima di andare nel posto dove ci hanno indicato, andiamo a puntare qualche soldino alla roulette: siamo in un casinò, la tentazione di tentare la fortuna è irresistibile. Risultato, 20€ buttati. Vorrà dire che punteremo tutto sulla salute.
 
Arrivati al bar vediamo Chiara seduta ad un tavolino mentre sta conversando del più e del meno con la band.
Un po titubanti, da lontano, ci chiediamo se era il caso di disturbarla ma lei ci indica e ci fa segno di raggiungerla. 
Abbiamo parlato un po' di fatti personali, ma anche della sua esperienza a  Ti Lascio Una Canzone;  si sente felice e soddisfatta di questa esperienza,  ma anche della sua carriera in generale.
Ha promesso che prossimamente si esibirà nel programma della Clerici. 
Parlare con Chiara è sempre un piacere.
Finita la conversazione, salutiamo Andrea poi ripartiamo.
Resta il ricordo di una bella serata e personalmente sono contento di avere avuto la possibilità di parlare ancora una volta con Chiara.

Prima serata su RAIUNO

  • Pubblicato in Articoli

Autrice Cristina Righi 

Chiara giudice a " Ti lascio una canzone ", nella prima puntata emozionatissima ma con commenti sempre centrati sulle canzoni , si perchè in questa trasmissione come dice lo stesso titolo si votano le canzoni , interpretate in modo incredibilmente personale da bambini e ragazzi minorenni che mostrano in giovane età, una personalità artistica ben strutturata .

tilascio6

Esperienza importante per giovani artisti , che hanno conquistato con il loro talento la possibilità di cantare calcando un  palco come quello di RAIUNO del Sabato , in prima serata , una scuola importante per loro ed una visibilità unica .

Chiara , è molto attenta alle canzoni , si lascia trasportare dalle emozioni che trasmettono i giovani talenti nella loro esibizioni , commenta in modo propositivo le interpretazioni e vota con il cuore la canzone che più le arriva all' anima .

tilascio7

Questi ragazzi lasciano senza parole , sono pieni di talento , solidali tra loro , danno il meglio sul palco senza risparmiarsi, è veramente un' opportunità preziosa quella offerta da " Ti lascio una canzone " .

La prima parte della trasmissione vede come protagoniste le canzoni , infatti il compito della giuria è votare il brano , i bambini e ragazzi che le interpretano non sono soggetti a nessun voto , la giuria esprime un 'opinione sulla performance , permettondo a loro di migliorare nel tempo .

La secanda parte è più impegnativa , per la giuria ma soprattutto per i ragazzi che hanno partecipato alle edizioni precedenti della trasmissione (ora maggiorenni) , gareggiano tra loro per vincere la competizione che permetterà a loro di avere la possibilità di creare il loro sogno , produzione e pubblicazione di un C.D.

tilascio8

Chiara è meravigliosa , è se stessa si emoziona sentendo i brani , guardando l'interpretazione di questi ragazzi , cerca di dare a loro consigli utili e cerca di fargli capire quanto sono fortunati ad essere ora , su quel palco,  così importante con il pubblico numeroso di RAIUNO.

Concludo con l'imbocca al lupo collettivo ai ragazzi e alla giuria , evviva la buona musica e la passione per essa che ci mantiene vivi inseguendo un sogno . 

Un giorno di sole d'ORO

  • Pubblicato in Articoli
Questo evento è finalizzato per far raggiungere la certificazione a disco d'oro a Un giorno di sole.
Come? Attraverso lo streaming!.
Lo streaming sostanzialmente è l'ascolto a ripetizione ,in questo caso di Un giorno di sole, attraverso delle piattaforme internet (Spotify e Deezer le più diffuse) in maniera del tutto gratuita.
Come molti sanno la Fimi ha introdotto un metodo di conversione per il quale ogni 100 ascolti equivalgono ad 1 download (copia venduta).
Quindi non resta altro che iniziare a riprodurre Un giorno di sole su tutti i dispositivi che avete per più tempo possibile!
L'evento si ripropone di far totalizzare 50mila ascolti a settimana,quindi serve un po d'impegno e di costanza da parte di tutti!

Qui i link utili per iniziare lo streaming:
 
N.B Si possono utilizzare entrambi contemporaneamente
 
Per qualsiasi domanda questa è la pagina facebook dell'evento

 

20 Settembre 2012- 20 Settembre 2015

  • Pubblicato in Articoli

20 Settembre 2012-20 Settembre 2015 
Sono passati esattamente tre anni da quando una certa Chiara da Padova,si li vicino così, entrava sul palco di xfactor e si presentava davanti ai quattro giudici per un provino.Simpatica e spontanea ci colpì subito poi con le prime note di Teardrop fu amore immediato! Il resto è storia.
Qui il video del mitico provino

CHIARA IN PRIMA SERATA SU RAI UNO

  • Pubblicato in Articoli

Autrice Cristina Righi

Un'esperienza importante ha visto Chiara a Roma il 31 agosto per il promo della trasmissione su Rai Uno del sabato sera che la vedrà protagonista in giuria con personaggi illustri come: Lorella Cuccarini , Massimiliano Pani , Fabrizio Frizzi.

tilascio2

La trasmissione condotta da Antanella Clerici è naturalmente " Ti lascio una canzone " giunta ormai alla sua ottava edizione tra polemiche e successi .

tilascio3

Il compito della giuria è quello ad ogni puntata di traghettare verso la finalissima, una canzone , solo nella sfida dell' ultima puntata si conoscerà la vincitrice di questa edizione.

I protagonisti , sono ragazzi dagli otto ai diciasette anni .

Chiara ha molto in comune con questi ragazzi , lei stessa ha coltivato l'amore per il canto e per la musica sin da bambina , quando come palco aveva una sedia,  come microfono un cucchiaio e come pubblico la famiglia e guai se qualcuno si distraeva dalla sua performance .

Chiara ha vissuto in prima persona sulla sua pelle le ansie , le gioie , le paure , perchè no il panico dell' esibirsi su un palco , sono certa che saprà elaborare emozioni vissute nell'infanzia , integrandole con le conoscenze attuali nell' ambito musicale , accompagnerà questi ragazzi puntata dopo puntata , insegnerà a loro che anche se non passeranno il turno con la loro canzone non dovranno mai arrendersi se cantare è il loro sogno , visto che lei per anni ha ricevuto pareri negativi alle audizioni fino al fatitico 2012 dove tutto è sbocciato .

tilascio4

Chiara è una ragazza che conosce bene quanto impegno occorre mettere in campo per arrivare , poi una volta cominciato il cammino verso il sogno della musica,  l'attenzione e la concentrazione vanno sempre mantenuti ai massimi livelli , ricordandosi però sempre che al pubblico arriva oltre al talento , la simpatia e l' umiltà che porti sul palco ed in qualsiasi altra situazione , è proprio questo che Chiara trasmette nei suoi concerti , voce unica , semplicità , divertimento .

tilascio5

Concludo facendo il mio imbacca al lupo a Chiara , per questa nuova esperienza televisiva e che la sua sana pazzia sia con lei sempre , rendendo il suo futuro Straordinario.

Straordinario tour 2015

  • Pubblicato in Articoli

Straordinario tour 2015

di Cristina Righi

Estate impegnativa per Chiara , ha girato in lungo e in largo l'Italia , a bordo di macchine , treni , aerei (quest' ultimo un mezzo di trasporto che le da un pò d'ansia ), Pazza coraggiosa .

strao2

Ha portato nei teatri e nelle piazze la sua voce ed il suo ultimo lavoro musicale .

" Un giorno di sole straordinario " che ha visto Chiara come parte attiva nella creazione di questo meraviglioso CD con la collaborazione di tanti professionisti che le hanno indicato il cammino, accompagnandola passo dopo passo.

La vicinanza della sua famiglia naturale , l' affetto delle persone che ha incontrato sulla sua strada e che hanno creduto in lei ha permesso a Chiara di realizzare il suo sogno , cantare la sua musica , quella che nasce da gioia , dolore , paure , incertezze , amore , amicizia , il canto che prende vita dalle emozioni che sfociano dal cuore .

I primi concerti hanno visto le date in primavera , nei teatri dove ha portato , professionalità , emozioni , eleganza , ha condiviso la sua musica con un pubblico che conosceva molto bene  la sua personalità artistica.

Riguardo ai concerti estivi che si sono tenuti nelle piazze , non era così scontato che tutti la conoscessero , sappiamo bene che nelle feste di paese, assisti allo spettacolo perchè vai a mangiare allo stand di tua preferenza e per incontrare gli amici , non perchè conosci bene chi si esibisce .

In ogni piazza è stata un successo,  il pubblico ha apprezzato Chiara come contante e non meno importante ha amato la sua simpatia.

strao3

Ho avuto il privilegio di assistere ad alcuni concerti , solo ora capisco quello che intendeva Mina quando dalla pagine di " Vanity Fair " ha dato il benvenuto a Chiara :

" Chiara , la tua freschezza , il tuo candore , la tua classe , la tua inconsapevolezza ti porteranno lontano . Hai un 'aura una presenza scenica preterintenzionalmente potente . Grande Dono . E' una durlindana naturale che ti mette subito tra coloro che non hanno bisogno di fare i salti mortali per 'esserci' . Ti ho riconosciuta subito già hai primi test . Non è merito mio , ma tuo , lo sapevo che avresti vinto . Tu no . E anche questo è un dono .La mancanza di spavalderia , di presupposizione è merce rara , in questo ambiente . Nel 'rutilante mondo delle sette note ' per un pò ti divertirai . poi non so . Ma non pensarci adesso . Benvenuta , Chiara ".

Quando Chiara sale sul palco entra in punta di piedi , silenziosa ,timida , saluta tutti i presenti , poi parte la musica e tutto cambia , la sua energia la sua voce avvolgono chi è presente circondandolo  , per quanto mi riguarda è paragonabile ad un incanto , ascolto il suo canto senza pensare ad altro , mi lascio trasportare dall' emozione .

La sua gentilezza sul palco , nel regalare sorrisi e saluti , la sua simpatia nel porsi in modo scherzoso , è veramente merce rara , palpabile anche da chi non ha mai assistito ad una sua esibizione .

strao4

 

Concludendo questo tour estivo è stato un successo , Chiara cresce come artista ed in proporzione cresce l' affetto per lei come persona con un vero talento .

Buon cammino Chiara , evviva il bel canto e la buona musica . 

A Rossano la serata conclusiva dello Straordinario Tour di Chiara. Raccontato da una Tosa Pazza

  • Pubblicato in Articoli
 
Alcuni oggetti, acquistati in un’occasione speciale o semplicemente usati nella quotidianità, spesso vanno oltre il loro uso comune, divenendo così, ciò che la letteratura fantastica chiama “oggetti mediatori”, ovvero testimoni di un evento magico realmente accaduto. Una borsa aperta con all’interno robe sparpagliate, posta sul lettino accanto al mio, è stata il mio oggetto mediatore durante il risveglio della mattina successiva al giorno di Ferragosto, che mi ha riportata, con il cuore e la testa, al giorno prima ……. Partita con Chiara P e i suoi genitori da Catanzaro lido verso le 13.10, sono giunta a Rossano nel primo pomeriggio, dopo aver vissuto un intenso viaggio fatto di chiacchiere, risate, indicazioni da seguire, e pioggia poi sostituita da un sole già bello, divenuto però straordinario solo alla sera. Io e Chiara P, sedute su una panchina, messa proprio accanto a un palco ancora tutto da sistemare, ci siamo, per ingannare l’attesa, messe a fantasticare sull’arrivo di Chiara e sulla serata, mentre il paese si preparava a far festa sotto il suonare delle campane, che ogni mezz’ora scandivano il trascorrere di un tempo sempre più vicino all’ora tanto desiderata. La sistemazione delle transenne, avvenuta intorno alle 18.00, ha segnato il vero inizio di questa giornata, nella quale ho avuto il piacere di rivedere non solo Leonardo, che è la prima persona con cui ho condiviso l’inizio di questo “viaggio chiaresco”, ma anche una signora che due anni fa a Rizziconi avevo già intravisto, senza però rivolgerle parola per vergogna. Sto parlando della zia Valeria. Donna simpatica, gentile, semplice, spontanea e di buon cuore. Munite di striscione, magliette e cellulari come unico filo conduttore materiale tra noi e altri fan geograficamente lontani, io, Chiara P, la zia Valeria ed Elena, abbiamo occupato i primi posti della fila centrale, mentre Leonardo e lo zio Nino, uomo dalle qualità pari a quelle della donna che ha sposato, si sono invece posizionati lateralmente, più precisamente alla destra del palco. Insomma noi c’eravamo, il pubblico altrettanto, a mancare, proprio lei; Chiara! Il senso del nostro esser lì. Non ricordo che ora fosse, ne esattamente cosa stessi facendo, ricordo solo che come reazione a un boato, ho alzato lo sguardo verso il palco, su cui un’emozionata e bellissima Chiara, nella sua elegantissima salopette di pizzo, con un sorriso ha salutato tutti quanti sulle note di #SiamoAdesso.
 
rossano1
 
Terminata la canzone, ha ancora una volta salutato il pubblico, rispetto a quello di Paola più paziente nell’attesa, ma non per questo indifferente, semplicemente forse un po’ più stanco, ma ugualmente intenzionato ad accogliere l’ospite della serata con energia. Un’energia, a parer mio, che ha trovato una perfetta combinazione con quella che Chiara, probabilmente sentiva di dare nell’ultima tappa estiva del suo #StraordinarioTour. Rispetto al precedente concerto tenutosi in Calabria, e rispetto a quello che ho visto da YouTube, o sentito tramite le chiamate ricevute da qualche #TosoPazzo durante i concerti avvenuti in altre parti d’Italia, ho come avuto l’impressione che Chiara stavolta abbia come sentito il bisogno di emozionarsi e di divertirsi più del solito, per guardare non con malinconia al futuro imminente, semmai con una positività e una forza tipica di chi non guarda mai alla fine come a qualcosa di insormontabile, ma come a un inizio continuo. Un atteggiamento, questo, che come dicevo prima, ha trovato incontro con il pubblico rossanese, come Chiara quella sera intenzionato a divertirsi, a emozionarsi e ad andare sempre più avanti! Questo per me comune comportamento, e l’immediatezza con cui Chiara riesce a comunicare, penso si possa racchiudere nell’immagine di una bambina che al termine di #Straordinario, le ha urlato per ben due volte, con una sincerità unica “Grazie Chiara!” – Questa cosa mi ha colpita, perché sentir ringraziare in quel modo una bambina è …. non lo so, meraviglioso! Alcune delle frasi più volte pronunciate da Chiara, nel corso del concerto, pressappoco facevano così:”Stasera mi emoziono sempre” – “Mi sento emozionata”, e se poi l’emozione non solo la si esprime, ma la si vuole anche immortalare, ancora meglio! Su richiesta di Chiara, infatti, il pubblico ha fatto un autoscatto volto verso se stesso e non verso il palco, perché Chiara è tra noi che avrebbe voluto cercare il momento più bello del suo ultimo concerto estivo. Così ha detto, tra l’entusiasmo e la partecipazione di tutti, prima che iniziasse a cantare non a caso la canzone dagli “autoscatti a casa sola.”
 
rossano2
 
Un telone con lucine colorate, ha fatto da sfondo all’intera durata del concerto, che si è poi particolarmente illuminato al partire dalle prime note di una #Stardust che proprio non voleva iniziare a cantare, tra le risate generali e gli sguardi d’attesa dei musicisti. Sulle note di questa canzone, si è nonostante la difficoltà emozionale riscontrata all’inizio, poi scatenata, facendoci cantare un “Ooooh oooh ooooh, ooooh ooooh ooooh” dalle tonalità diverse per fare in modo che ci impegnassimo nell’arrivare buffamente con la voce, laddove solo lei può, mentre giustamente intanto, se la rideva nell’ascoltarci. Sketch quasi costante della serata, è stato il dialogo tra lei e un bambino dalla voce squillante, al quale ha detto di averlo sentito più volte forte e chiaro, malgrado portasse le cuffiette. Al momento dei cori immancabilmente richiesti su #MillePassi, gli ha chiesto, addirittura a gesti, di farsi sentire soprattutto in quel momento, per aiutarla e per farlo peculiarmente divertire.
 
rossano3
 
Le ultime due canzoni cantate, Over The Rainbow, e se non sbaglio, il bis di Straordinario, le ho ascoltate insieme agli altri Tosi Pazzi dalla parte restrostante del palco. La zia Valeria sperava di poterla vedere insieme a noi Pazzi subito dopo la fine del concerto, cosa che per un certo verso è accaduta, per altri non proprio. Un saluto generale da lontano, ma veramente carino, e dei gesti indicativi volti alla zia, che mi hanno fatta morire dal ridere, possono considerarsi il nostro “incontro” con Chiara in una non caldissima serata di metà agosto. La giornata sembrava finire così, tra felicità, euforia e nostalgia, fin quando la zia Valeria agitata quanto contenta, incita me e Leonardo a porgerle dei pensierini che avevamo portato per Chiara, perché se fosse riuscita a intrufolarsi velocemente tra la folla, avrebbe potuto salutarla prima di entrare in macchina, dandole così in un breve ma profondo istante, pure i nostri presenti. Per questo, ma anche e soprattutto per i modi genuini, ringrazio ancora una volta e a nome di tutti i Pazzi presenti quel giorno, la zia Valeria, che ho trovato dolcissima nei gesti, e in particolare in un gesto fatto verso Chiara P, ed ovviamente nei modi rivolti, alla sua Chiara! Una Chiara, che ha accolto i volti della sua famiglia con una naturalezza, che quasi non la faceva sembrare su un palco, aspetto, questo, che tranne che nella professionalità del suo cantare, possiamo considerarlo familiare e vicino anche a noi che le vogliamo semplicemente bene come fan. Tra la gente spensierata, pronta per gli spari pirotecnici, e percorrendo un’autostrada sotto un cielo stellato, che faceva sembrare tutto ancor più onirico, sono tornata a casa, dove guardare una borsetta, mi ha fatto prendere consapevolezza, che “in tutto quel che ho visto c’eri TU,” Chiara! Così visto, dagli occhi di una Tosa Pazza, si è concluso lo Straordinario Tour iniziato lo scorso 22 aprile a Castelleone, e conclusosi, appunto a Rossano il 15 agosto, dopo una lunga serie di concerti tenuti da Chiara anche a Bologna, Olmedo, Padova, Firenze, Milano, Paola, Lavagna, Roma, Noventa, Pozzo Maggiore, Napoli, Albarella e altre città italiane. Come l’indimenticabile e primissimo tour, possibile grazie al suo album di debutto “Un posto nel mondo”, anche questa prima parte dello Straordinario tour, anticipato dalla partecipazione di Chiara alla sessantacinquesima edizione del Festival di Sanremo, e prima ancora con l’uscita del suo secondo album “Un giorno di sole”, ha regalato forti e indelebili emozioni a un pubblico che ormai indubbiamente spera di rivederla presto cantare. Nell’attesa che questo accada, annunciamo che sarà intanto possibile vedere Chiara ad Asti il 4 settembre, dove sarà ospite della manifestazione “Rosebud: schegge di tempo perduto”, che per tre giorni renderà i giardini di Michelerio, un posto d’incontro tra musica, parole, immagini e grandi artisti.

Mica come NOI CHE FESTEGGIAMO PURE UN GIORNO DI PIOGGIA

  • Pubblicato in Articoli
 
1 AGOSTO 2015-08-21
Caro Diaro, stasera il concerto a Noventa,
strano ieri sera ero a TRECASALI, poi potere Chiaresco- Pazzesco il giorno dopo mi sono ritrovata in VENETO, a Noventa! Come può essere?
Wow…Ehm, Sere, sicura che devi iniziare così a scrivere?
Ah già, devo scrivere un pensiero, un articolo per LA GIORNATA STRAORDINARIA E IL CONCERTO SUPER STRAORDINARIO DI GIORNO 1… Quindi inizio subito a pigiare “PLAY” e a far partire la traccia n° 6 per quel pomeriggio Super Straordinario e inizio a ricordare, immortalare e scrivere.
Traccia 6, LA VITA è da vivere, e ci fermiamo alla frase “MICA COME NOI CHE FESTEGGIAMO PURE UN GIORNO DI SOLE.”  Era il pomeriggio Straordinario di un bellissimo e Splendente 1 giorno di Agosto, arriviamo intorno alle 17 con Martina & Babi, (in verità eravamo con due macchine, nella prima mezz’oretta del pomeriggio ahahha poi ci siamo perse con La Scapin, la Mila e La Asya tra autostrade e segnaletiche, ) ah stì navigatori moderni! Aahahhah…ma infine Wow, leggiamo “OUTLET” e alle 17 arriviamo… Sembravamo in una favola, sì, quella favola che inizia con “C’ERA UNA VOLTA, UNA FAMIGLIA DI TOSI PAZZI”…abbiamo salutato tutti, tra abbracci, baci e risate. Sembrava ci conoscessimo da una vita, a parlare di Noi, di Chiara,aspettarla…e un Outlet Straordinario e…poi? E poi magicamente si vede “IL VOLTO DELLA VITA.” Oh, ai 300MILA Followers (festeggiati il giorno prima a TRECASALI) , vediamo LEI, STRAORDINARIA e BELLA con i capelli rosa meravigliosi spettacolari e potentissimi e poi si parte. Ricordo che non avevo capito più nulla ahahaha.
 
noventa1
 
L’emozione era troppa, credo e dio sempre a me stessa che qualche volta il mio cuore con tutte queste emozioni cederà (ma mentre mi sembra troppo precoce a 25 anni, morire d’infarto per emozioni Straordinarie). Okey. Devo essere seria.
Iniziano le prove e i brividi si risvegliano con “ la tastiera, la batteria, il basso, la chitarra..” , La sua voce!
E’ l’inizio, SIAMO IN VIAGGIO, SIAMO ADESSO.. Le prove e io in un altro mondo, sempre in quella favola! Si dice che “Il posto giusto è dove smetti di chiederti che ora è. “ Ed è vero! Anzi piombata proprio in quel mondo che mi riconduce sempre a LEI Emoticon heart quando la ascolto, quel cuore che un attimo si ferma, quella lacrimuccia che non riesco mai a trattenere, i sorrisi condivisi, Noi tosi pazzi nell’armonia più bella e…questa vita solo da vivere… Lei che canta!
Finiscono le prove, e la traccia continua “il giorno di Sole-Pioggia” , tra passeggiate nell’OUTLET, spritzzz e follie di sorrisi infiniti con una bella fortuna e magia nell’avere avuto la fortuna di conoscere i genitori e la sorella di Chiara, e qualche parola felice con la mamma di Chiara parlando subito del mare siculo, della mia Punta Secca e della Sicily…quando le ho detto che ero siciliana! Qualche parolina e una foto con la sorella Barbara e Anzi sono riuscita “a parlare”, di solito (non si direbbe) a stento riesco a dire il mio NOME. (Impappinamento emotivo Chiaresco) e .. Poi con i Tosi pazzi quante risate, e quegli abbracci infiniti. E ad un certo punto il diluvio; devo dire che come mi sono bagnata quel giorno mai, però era una pioggia di felicità, un cielo che si emozionava, ma noi eravamo insieme e festeggiavamo pure la pioggia..
Aperitivi, e preparativi per la Serata. Abbiamo creduto in quelle nuvole che portavano poi nuovamente un cielo sereno e così è stato. La pioggia termina! Inizia il concertone più bello dell’UNIVERSO, ANZI quell’universo esplode.
 
noventa2
 
Canzone dopo canzone. Le sue parole magiche, la sua voce che ha scaldato il nostro Cuore, sentivo i battiti nell’aria e noi tutti uniti, e poi quelle magiche parole sue: “Sembra di parlare con tanti funghetti con gli ombrelli, non vi vedo, ma ci siete.”
 
noventa3
 
I nostri cuori erano felici, come i sorrisi stampati in faccia quanto i brividi che canzone dopo canzone riusciva a lasciarci.
 
noventa6
 
Quell’atmosfera di luci, e un Outlet gremito di gente, che cantava magicamente insieme a CHIARA. E il momento più emozionante del mondo, i fogli con scritto “RESTI TU” … quel momento sì che mi ha commossa parecchio. Lacrime di pioggia!
 
noventa5

Descrivere le emozioni che ha lasciato questo concerto, non è molto semplice, se non si vive non si può capire, penso che ciò che ti lascia ogni concerto di Chiara, come tutti, e come quello del 1 Agosto, siano semplicemente segreti che riesci a sentire per ogni canzone che lega te stesso alla musica e a quello che riesce a esprimerti.
 
noventa4
 
Da IL RIMEDIO, LA VITA & LA CURA a Straordinario, esplosione di questo Tour Meraviglioso a SIAMO ADESSO, forza e carica di ogni parola espressa. Come quella canzone a cui sei legato e che quando la senti fa piangere il tuo cuore di gioia e la riesci a sentire sempre tua.
E’ Stato il week-end più bel del mondo, i mesi passano e NOI sempre qui a sostenerti, felici e contenti.
Ti avevo già detto che Sei il Nostro giorno di Sole Straordinario, Chiara?
Tutto ciò è Straordinario, come le Amicizie che grazie a te abbiamo incontrato, conosciuto e che stiamo vivendo. IL 1 AGOSTO è un’altra bellissima pagina di questo diario che scrivo e scriviamo ogni giorno insieme a te, così come la tua voce, il tuo concerto, le foto e quello che ci hai donato. E’ tanto. E’ tantissimo.
E tutto ciò è straordinario insieme a te.
E così come nelle favole: “La realtà non serve se hai ali dietro te.”
Ci hai chiamato in un giorno distratto e abbiamo festeggiato il giorno di Pioggia!
GRAZIE CHIARA! GRAZIE TOSI!
Con affetto!

Festival Show Jesolo

  • Pubblicato in Articoli
 
Ciao a tutti pazzi, vi faccio un breve resoconto della giornata di ieri..
La partenza dalla Lombardia era prevista per le 8:00 ma siamo partiti alle 8:40, comunque arriviamo nel Veneto per le 11:50, si mangia e alle 15:25 mi dirigo con i miei genitori davanti al palco, una volta arrivati troviamo il palco pieno di transenne (così tante da non permetterci nemmeno di entrare in piazza) e nastri che circondano tutte le entrate possibili. Poi dopo 5 minuti vedo i fan di Noemi (a cui mi aggrego).
All'inizio pensavamo di non poter prendere i posti in transenna perché la security era di quelle peggiori, alcuni poi si sono dimostrati più "gestibili" di altri..e poi delle fan agguerrite di Scanu e Pequeno si erano sedute appena sotto le transenne, ma poi per dimestichezza, quando ci hanno fatti entrare, abbiamo corso e ci siamo garantiti i primi posti!!
Eddajeee alle 17:22 precise arriva Noemi e prova,dopo la incontriamo e scambiamo con lei due parole sull'album nuovo.
Alle 18:26 arriva Chiara, che già avevamo sentito in radio per l'intervista, io nel frattempo cambio maglia togliendo quella di Noemi e mettendo quella dei Tosi blu..
 
foto6
 
Chiara si accorge di me solo dopo qualche minuto, allora le mostro il telefono autografato e si fa una risata ricordandosi della serata di Trecasali!
 
foto5
 
Subito finite le prove corriamo dietro al palco e lei arriva, si ferma con noi per un po' e quando mi chiama per nome senza che le dica niente mi sento morire!! Ha una memoria impeccabile questa tosa! Foto e autografi poi ci saluta!!
In quel momento mi si presenta Nicola e resta a parlare con me per un po' e arriva anche Elisa,ci salutiamo e ci dividiamo. Io torno davanti al palco (dove ci avevano tenuto i posti) e attendo.
Dopo aver cantato Noemi arrivano quelli americani o francesi (non ricordo) e poi Chiara si presenta con un vestito nero "splendido" (come il titolo della canzone Ahahha) ed è bellissima, inizialmente esita a scendere gli scalini, poi mi vede e arriva ridendo, io faccio i miei soliti versi da matta, salto e urlo e la telecamera continua ad inquadrarmi così io saluto continuando a cantare le sue canzoni.
 
foto3
 
Durante una delle canzoni tiro fuori uno spara coriandoli e cerco di farlo funzionare, lei mi vede e si avvicina a me ,mi accorgo di non riuscire a farlo sparare e lei fa delle espressioni strane come per dire "allora non va?" E ride da morire perché io la guardo e rispondo "non vaaaa" hahahaha poi dopo qualche tentativo i coriandoli escono e lei fa un'espressione di trionfo e mi guarda ridendo.
 
foto0
(foto scattata da un mio amico, nel momento dello sparacoriandoli)
 
"Siamo adesso", "due respiri" e "straordinario" sono i brani che porta sul palco e tutti vengono bene, il pubblico partecipa anche se è stanco, ho visto tutti molto contenti.
 
foto1
 
Ho cercato di coinvolgere anche gli altri fan di Noemi durante l'esibizione di Chiara e loro si sono mostrati sempre molto disponibili a fare casino per la Tosa insieme a me! Chiara ci saluta e ci manda un bacio e poi se ne va. Guè Pequeno ho voluto evitarlo per gusti musicali, (già avrei voluto evitare Scanu ma vabbè) e torno a casa. Concerto fantastico, è stato tutto bellissimo a parte il caldo che ci ha storditi e il mio continuare a cambiare maglia a seconda di chi cantava tra Chiara e Noemi.. Spero vi piaccia, la sintesi non è il mio forte perché tendo sempre a dilungarmi! Un bacio tosi

Noventa

  • Pubblicato in Concerti

Straordinario Tour, presso il Noventa Designer Outlet di Noventa sul Piave, il 1agosto 2015

Trecasali

  • Pubblicato in Concerti

Straordinario Tour, Sagra di Trecasali 31 luglio 2015

Sagra di Trecasali

  • Pubblicato in Articoli

E' la Sagra che si è tenuta in un paesino alla periferia di Parma , dal 30 luglio al 4 agosto .
Questo piccolo Paese, ha chiamato per intrattenere i partecipanti della serato del 31 luglio , Chiara con una delle tappe del Straordinario tour 2015 .
I musicisti sono arrivati prima di Chiara testando gli strumenti, visto che tutto era ok si sono divertiti creando nuovi accordi divertendosi come pazzi , veramente bravi e professionali , Chiara è arrivata alla festa circa alle 19 , in un pomeriggio veramente caldo , i Pazzi erano tutti pronti in transenna armati di palloncini rosa e parrucche rosa , ma perchè ? direte voi !!
Dovete sapere che Chiara aveva promesso di farsi i capelli rosa quando su facebook avrebbe raggionto i 300mila" mi piace" , li ha raggiunti proprio quel pomeriggio il 31 luglio , quindi potete immaginare il clima , Pazzo ....rosa ovunque , con delirio annesso .
Voi direte ...questa meravigliosa ragazza se le cerca ... no semplicemente è così , scherzosa , simpatica ... è La Chiara!!
I capelli rosa sono arrivati al concerto tenutosi la sera dopo a Noventa Designer Outlet (Ve) , dove il delirio ha raggiunto i massimi storici .
Il trionfo del rosa .

Chiara ha fatto le prove , scambiando battute , sorrisi , con le persone che già erano presenti nella piazza , questa ragazza riesce ad emozionare sanplicemente salendo sul palco , non perdetevi un suo concerto , è un' esperienza da vivere di persona solo così capirete quello che voglio dire .
Durante le prove ero accanto ad un organizzatore della festa ed un vigile urbano che osservavano le prove , commentando così:
" Ha già creato il clima giusto per la serata, è molto simpatica "
Prove finite Chiara e la band si ritirano a mangiare , verso la serata la gente comincia ad affluire per la cena , mangiano agli stand culinari cibo a bevande a volontà .
 
Il concerto è previsto alle 22.00.
Un deejay intrattiene chi è già presente in piazza , con musica anni 70/80/90, bella musica ha scaldato molto bene gli animi di chi era in attesa di Chiara .
Finalmente Chiara sale sul palco e con " Siamo Adesso " comincia il conerto , io mi son posizionata a fianco del palco , dove c' era un pò meno gente, da qui vedevo bene la piazza , i pazzi in transenna , chi era alla festa inizialmente chiaccerava anche se Chiara aveva cominciato a cantare, c'era un fastidioso brusio in sottofondo la gente girava fuori e dentro dal bar , molte paesani non avevano idea di chi fosse Chiara , a poco a poco però il brusio diminuiva , la voce di Chiara ha incantato i presenti, le persone cominciavano a fermarsi ascoltandola incuriositi alcuni hanno proprio cercato di sedersi per ascoltarla meglio.
 
trecasali1

Presenti persone di tutte le età, i più attempati comodamente seduti nel salottino in fondo sulla dx , ragazzine dai 9 ai 12 annni strepitose , erano alla ricerca dei palloncini rosa , anche loro in transenna ballavano muovendo il palloncino , incuriosite e trasportate dall'eccitazione dei pazzi al loro fianco che cantavano a con Chiara.
 
trecasali2

La mia senzazione a questo concerto è stata un' iniziale inconsapevolezza di chi ascoltava Chiara , che poco a poco si è tramutata in calore , in saluti continui , in commenti positivi , ed attensione e partecipazione al concerto , ha incantato la piazza , con la sua voce ma anche la sua simpatia , sul palco Chiara si diverte e con lei si diverte chi assiste al concerto.
 
trecasali4

Mi ripeto, solo assistendo ad un suo concerto potete capire ciò che volgio dire, vi emozionarà con la sua voce , incanterà con la sua presenza , con lei condividerete una serata speciale anzi Straordinaria.
Buon concerto a tutti e...... Grazie Chiara

Radio Bruno Estate 2015

  • Pubblicato in Articoli

Autrice Cristina Righi

In un caldo pomeriggio, con un sole Straordinario, il palco di Radio Bruno ha infuocato Piazza Grande a Modena.
Fra gli ospiti si sono esibiti: Nek, The Kolors, Chiara, Francesco Sarcina, Giusy Ferreri, Baby K ,Francesca Michielin, Nesli, Patty Pravo, e tanti altri.
Le prove sono cominciate sotto un sole cocente, Nek ha aperto le danze, a susseguirsi Patty Pravo e gli altri...
Mi sono spostata in una posizione per cercare di riprendere le prove di Chiara cosciente che, nella serata difficilmente sarei riuscita a filmare la Tosa Pazza.
Aspettando Chiara sentivo i vari commenti anche perchè indossando la maglietta dei Pazzi, mi chiedevano qualcosa incuriositi, molte ragazzine e ragazzi si sono comprati la fascia di Chiara tutti felici e contenti , domandavano ai genitori cotti dal sole , ma quando arriva Chiara???  
e loro sudanti ...."Speriamo presto"   e mi guardavano ....Vero??? e giù a ridere ....hahaha 
 
Straordinaria una di queste fanciulle che come vedeva sul palco una ragazza vagamente somigliante a Chiara cominciava ad urlare ..eccola....eccola... eccola ...Chiaraaaa
Finalmente Chiara è arrivata , ha provato cantando" Siamo Adesso" e tutta la piazza ha cantato con lei .
Purtroppo non sono riuscita ad incontrala , c'era veramente tanta gente ...Grande Modena .
 
Lo spettacolo è cominciato con RadioTalent, sul palco :
Controtempo ,Miriam Marsala, Le Donatella, Bengji e Fede.
Ad aprire la serata :  
 
foto1
 
Debora Lurato, energica, Bianca Atzei, Nesli, Francesca Michielin, emozionatissima , Patty Pravo, Giusy Ferreri, Baby K, energia pura, Francesco Sarcina, un trascinatore, Radio Bruno descrive Chiara così:
 
foto2
 
foto4
 
"La grande timidezza di Chiara si interrompe solo quando comincia a cantare."
 
foto3
 
Piazza Grande ha intonato  " Siamo Adesso" , "Due Respiri" , infine il coro è esploso in  modalità  "Straordinario".
Entusiasmo incontenibile per The Kolors, bello e gentile Stash , molto bravo aggiungerei , gran finale con Nek strepitoso  padrone di casa , è arrivato con la moglie Patty e le figlie Martina e Beatrice .
Una grande famiglia quella di Radio Bruno a Modena, che ha visto come ospite Chiara conosciutassima e amatissima anche nel Modenese , vai Tosa Pazza ....Siamo Adesso. 

Chiara e i #TosiPazzi a Porta di Roma

  • Pubblicato in Articoli
I pensieri di alcuni #tosopazzi presenti al concerto alla galleria Porta di Roma.....
 
Ognuno di noi penso che abbia una vita a volte pesante, piena di quei cazzo di ostacoli che non ci permettono di raggiungere ciò che desideriamo di più, che ci fanno pensare troppo e non ci lasciano dormire. Ogni etá ha tipi di ostacoli diversi dalla maestra dell'asilo, alla merendina che non si apre, alla famosa professoressa di letteratura o greco frustrata (se ci dovesse essere qualche professore qui ammettetelo siete parecchio strani), all'esame di ammissione in varie facoltà non superato. Tutti abbiamo momenti brutti e belli, quelle famose giornate no, ma poi c'è sempre qualcosa che ha lo strano potere di farti sorridere, quella cosa anche stupida che riesce a non farti pensare per poco tempo a quella parte di vita che non ti piace tanto. Ecco, per me questa specie di "evasione" è Chiara. Ieri sera avrei potuto pensare ai miei ostacoli, ai tanti compiti da fare, alla mia amata professoressa di greco e invece no, ero sotto la pioggia, zuppa da capo a piedi, ma felice e senza pensieri con un sorriso enorme per lei che ha incantato tutti su quel palco, lei che emana una luce magnifica e che mi fa diventare gli occhi lucidi se ci penso. Dirvi che è stata come sempre fantastica sarebbe stato riduttivo per lei e per tutti noi che la seguiamo.
 
fotoa
 
Bella e brava, brava e bella! Soundcheck, piove e lei: "beh dai, menomale ha fatto un caldo" e intanto sotto la pioggia ci stavamo noi ???? Gente che alle prove: "ah ma é questa?!"....E poi al concerto senti dire "pazzesca" "bravissima" "mamma che voce". Lei che dopo il Rimedio, si piazza vicino a Riccardo (mentre partono le note di Stardust), ci guarda commossa "é sempre difficile partire su questa canzone" e poi parte a bomba. A metà di Amore infinito, le si blocca la voce in gola, troppo commossa, si ferma un secondo, poi parte l'acuto..come se nulla fosse successo.Per ora, il mio Straordinario tour (versione estiva) finisce qui, ma so già che lo vivrò e rivivrò con voi e con lei, virtualmente.Ringrazio i pazzi presenti, sopratutto Ylenia e Sere (che hanno ascoltato i miei sfoghi -ricordiamoci di sorridere sempre- cit) , ma anche chi da casa, mi ha tenuto compagnia e abbiamo sclerato insieme in diversi momenti. E ringrazio anche chi non era vicino durante il concerto, ma che comunque era lí, libera e distante, ma vicina. Vi voglio bene
 
fotob
 
Buongiorno Pazzi! E che je voi dì a Chiara? Sempre più #Straordinario poter andare ad ascoltare Chiara in concerto, un orgoglio sostenerla che cresce ogni giorno.
Potrei star qui a dire tutte le parole più belle del mondo, ma non si può descrivere come riesce a portarti "Fino al paradiso e un po più su" e quella semplicità e dolcezza che mi spiazza ogni volta durante le prove e i momenti in cui è sempre super disponibile con il pubblico.
L'ho vissuto proprio appieno e col cuore aperto il concerto di ieri, ancor di più, dalla prima nota di "Siamo adesso" agli spara coriandoli sul bis di "Straordinario" (Eliana e Serena erano dietro a me prima di spararli e non vi nascondo che per un attimo ho tremato ahahahaha) , era l'ultimo a cui potevo partecipare e mi porto dentro quei sorrisi e gli sguardi che a volte ci dona sul palco belli ed emozionanti come le sue canzoni.
Grazie a tutti i Pazzi presenti ieri, per aver condiviso la giornata di ieri e aver festeggiato " Pure un giorno di pioggia" per un attimo durante le prove e tutto il concerto, ad Eliana , Sere Benito per gli abbracci durante le canzoni, alle foto, le risate, le chiacchierate.
Serena, è stato un onore poter fotografare Chiara con la tua mitica reflex, Diego è stato un piacere conoscerti!
Però un difetto ci sarebbe: Quando la Pazza N1 dice: "Questa era davvero l'ultima canzone".
 
foton
 
È stato tutto straordinario!
Nelle prove ha cantato "Siamo adesso" "Io che amo solo te" e "Cuore nero".
Finite le prove è stata come sempre gentilissima con noi e si è fermata per fare foto e autografi!
Per quanto riguarda il concerto posso solo dire che è stata davvero superlativa!
Dico solo che ho pianto e girandomi vedevo gente emozionarsi ovunque.
In più era pieno di gente!
Nel post concerto sono riuscita a "ribeccarla" per un selfie!
Lei come sempre gentilissima!
Colgo l'occasione anche per ringraziare tutti i pazzi presenti ieri a Roma!
 
fotol
 
I colori del cielo dipendon solo da noi.
Mi sono sentita come in una favola. La mattina supero l'esame, e poi mi ritrovo in una favoletta...
"Lei, voi, la musica, la pioggia, il sole, la cena e poi un cielo sereno...Cuori, braccialetti stellari, palloncini, sorrisi, lacrime, gioie e unione.
Posso semplicemente raccontare che è stato un concerto Esplosivo, fuori dal comune.
Però cari Pazzi, l'ho vissuto un pò in maniera diversa, come se avessi scelto di fare un passettino indietro per poter vedere meglio, guardare meglio, sentire meglio, capire meglio.
Sciogliere le mie tristezze nelle sue canzoni, nella sua voce.. e poi finalmente La Pace dei Sensi.
La musica continua a vivere nelle nostre vene e CHIARA? Avete visto che cosa ha combinato? "Quanti Pazzi stasera, Siete tanti."
Abbiamo distribuito bracciali, felici e contenti in un clima così bello, e poi si è avverato il "Mica come noi che festeggiamo pure un giorno di Pioggia"
E lei: "Vero, giusto, mica come noi...." Quanti pianti, quante risate, quanti abbracci, quante mani si sono legate? Ero un pò troppo stanca, e immagino di non essere molto in forma arrivata la sera...settimane chiuse a casa per studiare e sacrificare tutto per un "mattone" importante...che poi è esploso in un regalo Stupendo. Abbi cura di rendere ogni sogno possibile.
 
fotoc
 
Buongiorno a tutti (belli e brutti).
Insieme a Mario, venuto ad accogliermi in Stazione, andiamo al centro porte di Roma.
Man mano procediamo coi saluti ai vari pazzi, Eliana, Carol, ragazze vicino a lei, Ylenia, altra gente.
due chiacchiere, due risate e inizia il soundcheck. Mi accorgo che il chitarrista non è lo stesso dell'altra volta già dalla mancanza della zarrissima chitarra blu col 22 appiccicato sopra (non me ne vogliate, lasciatemela passare XD) e in effetti è nuovo. Arriva Chiara e tutto più splendente anche se le nuvole si fanno minacciose. Risate generali anche con lei. Prove. Piove. Ma chissene, ci voleva un po' di fresco...
Lei scende, due parole al volo "ma che sfondo hai? lol" -quello multi faccia di Michela ndr- " eh ne volevo uno divertente".
Autoscatto (orrendo non riuscirò mai ad avere una foto belle insieme a lei credo XD). Mi sorride e non capisco più niente fino a quando seduto a terra non scopro di aver già conosciuto e condiviso deliri sotto il palco a Roma in teatro, Michela e la sua amica.
Sul palco arriva una che se la mena parecchio con musica truzza e inizia a lanciare gadget. Uno, Due... Trecentosessantaquattrovirgoladueperiodico e mai verso di noi. Al che all'ennesima canzone truzza mi viene spontaneo urlare "c'hai scassat o caxx!!".
Ma ecco che arrivano Cosmic e Antonia, quindi ricreato il gruppo urlante del 6 maggio, è l'inizio (siamo in viaggio, siamo adesso). Ci scateniamo. Il concerto va avanti, si salta, si canta, si balla con Chiara in un vestito biancorossonero che pezzo dopo pezzo ci sconvolge con la sua voce straordinaria. Le urliamo di tutto (vince la gara l'amica di Michela, che giuro sfonda i timpani XD) cantiamo con lei facendo ricominciare più di qualche brano. Ovviamente le risate e i deliri non mancano mai. Ogni volta che ascolto "Cuore nero" mi sembra sempre più bella, e tra "L'uomo senza cuore", "Nomade" "Che Valore dai" "Vieni con me" "Un giorno di sole" "L'esperienza dell'amore" (e tutte le altre) si perde la voce.
Ascolto e penso ancora che abbi cura di splemdere sia un verso troppo bello.
"Il rimedio..." Con Cosmic (una volta Anto aveva due amici normali XD) lo passiamo mano in alto a forma di cuore. Su "come il tuo sorriso che fa sembrare tutto straordinario come te" mi sembra di incrociare
il suo sguardo. E si riempie il mio. Tra una gomitata e l'altra (involontaria) con la ragazza a fianco (ho un problema coi nomi non ce la posso fa) si arriva alla fine.
"Due respiri".Bis. Boom. Coriandoli.
Ci salutiamo tutti -credo (se ho saltato qualcuno nel marasma chiedo venia) e dopo le ultime chiacchiere eccomi a casa. Stanco, ma felice.
E potrei esserlo molto, se non fosse che ho inspiegabilmente perso il pizzino col numero della spagnola che stava di fronte a me nel treno! D:
Ferragosto a Rossano?! Chissà...
 
fotop
 

Riuscire a descrivere il concerto, è sempre un'impresa, una persona potrebbe dire: "ma l'hai già vista, le canzoni sono quelle, è tutto uguale,..."No!!! Non è così!!! Ogni suo concerto regala Emozioni sempre diverse, sempre più intense. Difficile da spiegare, potrei scrivere o parlare per ore, ma quello che il mio cuore ha percepito, non si può descriverlo, bisogna provarlo!!! Una delle cose più belle del concerto, sono i suoi sguardi verso i suoi Pazzi, e noi come ipnotizzati la fissavamo e rimanevamo folgorati da quel Amore Pazzo che ci lega. Sto cercando di ricordare, e mi vengono in mente gli abbracci, le grida, i balli che insieme abbiamo fatto mentre lei sopra il palco ci guardava e chissà dentro di se, si sarà detta: "sono proprio Pazzi, che ho combinato!!!"ah questa la devo dire: mentre io Ylenia,Serena, Diego e altri Pazzi eravamo lì ad assistere alle prove, arriva Nicola Bovo (un Pazzo) e Chiara dice: "Bovo, che ci fai quì?" Beh dico solo che si è messo a piovere, non dico altro io "arrabbiato" perché non potevo scattare foto con la reflex ma poi come si dice: "Mica come noi che festeggiamo pure un giorno di pioggia" Un'altra cosa Straordinaria è che sia al concerto di Lavagna, che a a quello di Serravalle, non c'erano i spara coriandoli ,così per questa occasione, noi Pazzi decidiamo di comprarne due, per ricreare quell'atmosfera che mancava. Al secondo "Straordinario" ecco che spariamo il primo, (Lucio Fasino che impaurito ci guardava) poi il secondo è infine sentiamo un boato che ha fatto tremare la Terra, e che ci ha portato "sopra il cielo a piedi nudi, mano nella mano dritti fino al paradiso" ricoperti di coriandoli rossi pieno d'Amore, quell'Amore che ha unito noi Pazzi a lei di cui è nata una Famiglia. Chiara ci ha fatto la sorpresa concludo (altrimenti scriverei un librouhm potrei farlo, chissà) dicendo che mi associo completamente a quello che hanno scritto gli altri Pazzi, e che questo concerto inconsapevolmente mi ha fatto un regalo, che però cari Amici, mi avvalgo della facoltà di non dire. Un Grazie speciale a Chiara che è il mio "Rimedio la vita è la cura" e a tutti i Pazzi presenti. Siete e sarete x sempre nel mio cuore.

benito

Porta di Roma

  • Pubblicato in Concerti

Chiaras in concerto al centro commeraciale Porta di Roma, il 23 luglio 2015.

Grazie a Serena, Ylenia, Alessia per le foto.

Serravalle

  • Pubblicato in Concerti

Chiara in concerto presso l'Outlet Serravalle Scrivia, il 18 luglio 2015.

Miracolo Chiaresco

  • Pubblicato in Articoli

Breve resoconto sul concerto a Serravalle Scrivia del 18/07/15 di Mauri Bagi Toso.

Grazie a Riccardo ho potuto partecipare al concerto, cosa non programmata per problemi di salute, ma a uno che ti telefona e ti dice" Mauri non preoccuparti passo a prenderti e penso a tutto io...." come si fa a dire di no?Voleva compagnia Ricky visto che Daniele l'aveva pregato di andare a Serravalle a coordinare Tosi e Tosette quasi tutti molto giovani, così ha pensato a me ricordando quanto avevamo vissuto a Varallo Sesia nel 2013 quasi stesso periodo. Infatti con puntuaità svizzera me lo sono ritrovato sotto casa alle ore 16 e in un'oretta siamo arrivati a destinazione.

11751877 387100601490609 563729042422008865 n

La nostra speranza di trovare una minima frescura è andata subito a puttane appena scesi dalla macchina grrrrr!! Ci siamo posizionati in transenna, abbiamo steso lo striscione e aspettando gli altri abbiamo cercato refrigerio con acqua e un bicchierino...di Birra hhahahaha!

11745571 918102244902607 213098157945933776 n

Alle ore 18 arriva Chiara che ci vede e saluta andando sul palco per prove con musicisti.

11701066 985055774879912 666838294954583164 n

Come attacca a cantare mi si è gelato il sangue perchè ho subito intuito che era senza voce cmq con la sua classe e talento al terzo pezzo già andava meglio.

Finite le prove l'abbiamo trovata sul retro palco, disponibilissima e simpaticissima come sempre, disponibile per autografi e foto.

10981353 790759001044306 1778468986399459483 n

11751970 985055864879903 7348651027222997156 n

Alla mia domanda a che ora iniziava serata mi risponde : verso le 21 quando finisco digestione grrrrr e rideva gli ho detto vedi di non mangiare un bue ma non so se mi ha sentito mentre se ne andava .

Alle 21,05 inizia concerto nel frattempo la piazza centrale dell'Outlet era gremita così tanto che neanche le zanzare ci stavano hahahaha.

11262147 386966528170683 8755006448779785753 n

Nonostante la tracheite, faringite, maldigolite da lei ammessa ,dando la colpa all'aria condizionata non ho ben capito di dove...ma è privacy (hotel,mothel aereoporti etc etc) è stata sublime come sempre senza steccare mai ,cosa che poteva capitare in ogni momento.

11750628 985056478213175 7544630713107158946 n

Ma lei era tranquilla perchè (alla faccia della polemica sulle maglie blu o bianche etc etc) ci ha preso veramente come punto di riferimento, interagiva con noi come mai e l'ha pure detto guardandoci "stasera ho bisogno del vostro aiuto". Eravamo in 13 quasi tutti in maglia Blu il suo faro, la sua ancora di salvataggio nei momenti duri.

10592875 985055044879985 5099570916103177807 n

E noi figurati se ci siamo fatti pregare, casino a gogo' salti balli urla coretti pure da stadio e lei rideva commossa senza staccarci gli occhi di dosso! La gente intorno all'inizio attonita e stupita nel giro di poco si è fatta coinvolgere dalla nostra pazzia quindi urla applausi battiti di mani a tempo da parte di buona parte della piazza. Quando io urlavo "cazzoni su le mani" tutti che se la ridevano e le alzavano. Insomma la mancanza dei capipopolo tosi veneti in parte è stata compensata dagli ordini da curva sud, che davamo io e Richy a tutta voce peggio degli strilloni di giornali e dall'entusiasmo di tosi e tosette che sculettavano, saltavano era uno spettacolo vederli bravi bravi tutti.

11742984 985055064879983 6015781710696986080 n

In quanto alle canzoni,be per me due i momenti piu' toccanti : una strepitosa Stardust che non finiva mai e sulla quale Chiara ci gioca e diverte come una pazza, e poi la canzone di Endrigo tra la sua voce e il supporto della band ...da cuore in gola, troppo emozionante anche per un vecchiotoso rinco e convalescente come me.

11752007 985055601546596 6506117186108875437 n

Qui chiudo per non annoiarvi oltre, quindi tralascio il malore della Marta che non si è ben capito che ha combinato tra un ghiacciolo maldigerito e aria condizionata (emulazione Chiaresca), per non parlare di cuoricini e sguardi languidi tra tosi e tosette in transenna ...cazzo quanta invidia da parte mia hahahaha!!

Grazie a tutti i presenti, con la vostra carica giovane e il vostro entusiasmo il futuro del gruppo è in buone mani!

Grazie alle mamme delle tosette che le accompagnano ai concerti, grazie a Ricky senza di lui nulla per me sarebbe successo, grazie a Benito per striscione e sua faccia da pirla sempre in mezzo nei Selfie (bravissimo tosopazzo simpatico e innamorato di Chiara e del gruppo). 

11755861 918072081572290 2450545425594564472 n

Tornando al nome di questo scritto, i miracoli, son stati due: primo, la mia presenza del tutto non programmata; e in secundis, il Miracolo fatto da Chiara, che nonostante la grande sofferenza dovuta a raucedine etc etc è stata semplicemente stra- ordi -naria, con grande professionalità e rispetto per il suo pubblico, dando il meglio che poteva per la nostra felicità.

Lavagna

  • Pubblicato in Concerti

Chiara in concerto nello stupendo scenario del porto di Lavagna, il 17 luglio 2015.

Grazie a Lucia per le foto

Una serata magica con la Chiara

  • Pubblicato in Articoli

Autrice : Lucia Stagnaro

La mattina del venerdì 17 luglio mi sono svegliata pensando : "Ma oggi che cosa devo fare?" , dopo averci pensato per qualche secondo nel mio cervello mi si accende una lampadina che gentilmente mi ricorda che quella sera ci sarebbe stato il concerto della Chiara e subito dopo sono saltata dal letto più carica mai dicendo tra me e me devo fare un sacco di cose mi devo sbrigare non c'è tempo da perdere.

Dopo una bella colazione ho cominciato a preparare le cose e i vestiti che mi sarei portata, ovviamente non poteva mancare la maglietta che avevo comprato al suo concerto che si era tenuto a Padova il 9 maggio.

Nel tardo pomeriggio io e i miei genitori siamo partiti per andare a sentire ancora una volta la donna che mi aveva fatto emozionare dal primo momento che avevo sentito uno dei suoi primi singoli "Il futuro che sarà" . Appena arrivati a Lavagna noto che per tutta la città sono appesi i volantini che annunciavano il concerto e io ho pensato : "mmmh quasi quasi dopo ne ruberò qualcuno e me lo porterò a casa!" (fatto poi purtroppo non avvenuto) .

Anche se avevo assistito al concerto di Padova quella sera ero emozionatissima e non vedevo l'ora di finire di cenare e di andare a piazzarmi in prima fila. Una volta arrivata nel Porto mi sono piazzata insieme ai miei genitori in prima fila, stranamente prima che iniziasse il concerto ero avvolta in un silenzio tombale causata dalla tanta emozione che avevo e anche se mia mamma cercava di farmi parlare io stavo pensando solo ed esclusivamente come sarebbe stata vestita Chiara e se sarei riuscita a fine serata ad avere un suo autografo, visto che a Padova non ci ero riuscita. Finalmente inizia il concerto e vicino a me noto due bambine carissime che urlavamo a squarciagola il nome di Chiara e le dicevano "sei straordinaria" o "sei troppo cool" .

Durante il corso della serata la Chiara fa letteralmente impazzire il pubblico nel momento in cui comincia a cantare Stardust, tutti i presenti cominciano a cantare con lei soprattutto quando intona oh oh oh oh oh oh when will i see you again . Alla fine della canzone il pubblico ormai era talmente preso dalla magia di quella canzone che la Chiara fa un bis del ritornello ... epico !

11011567 495738940583683 6498554866542606842 n


Nel momento in cui canta la canzone che aveva portato all'audizione di X Factor mi comincia a scendere qualche lacrimuccia e inizio a rendermi conto di quanta strada ha intrapreso per realizzare i propri sogni e per essere con noi quella sera.

11174964 495738967250347 5990664943930292128 n

Anche quando canta Straordinario il pubblico non può fare a meno di cantare insieme a lei, in quell'istante si percepiva un'atmosfera di pura magia. Ad un certo momento tra il pubblico si sentono le vocine delle bambine che la chiamano e la Chiara non può fare a meno di notarlo che ne rimane molto contenta. Alla fine del concerto canta la mitica Somewhere over the rainbow con il suo ukulele e io non posso fare a meno di cantare insieme a lei perchè l'adoro quella canzone. Una volta che il concerto volge al termine io mi pongo l'obiettivo di non andarmene finchè non ottengo un autografo della Chiaretta . Nel momento in cui la vedo avvicinarsi la chiamo e lei viene con un bel sorriso sul volto e dopo avermi firmato la foto che ritrae lei e Mika durante la sera in cui avevano cantato Stardust :
Io: Chiara sei la mia cantante preferita

Chiara: awwww grazie

Io: Tu e Mika siete i miei artisti preferiti e secondo me quando cantate vi completate in un modo a dir poco spettacolare

Chiara: Bè Mika è bravo, peccato che non me lo posso sposare (purtroppo questa è la dura reltà) .

11755141 495738860583691 8897874228076609426 n

Ancora una volta la Chiaretta mi ha fatto emozionare e commuovere, per me lei è la dimostrazione che se una persona si impegna e lavora duramente potrà raggiungere i suoi scopi con successo .

Grazie Chiara per tutto quello che fai e che farai, ti voglio tanto bene.

Radio Bruno Estate

  • Pubblicato in Articoli

NEWS!!
Chiara sarà ospite del festival musicale di Radio Bruno Estate 2015 nelle tappe del 20 Luglio a Pistoia e del 27 Luglio a Modena!!

I concerti inizieranno alle ore 20 e l'ingresso sarà gratuito!

(clicca sulla immagine per avere maggiori informazioni)

radiobruno1

radiobruno2

Notte Rosa con Chiara

  • Pubblicato in Articoli

Autrice Cristina Righi

Fine settimana impegnativo per la nostra Chiara.

La notte di venerdì 3 luglio, concerto a Lido degli Scacchi, Comacchio.

IMG 1575 - Copia

Lei veramente fantastica e coinvolgente non ero nelle prime file ma a metà dell' area davanti al palco , cantavano e ballavano tutti , presenti molte persone , veramente tante.

IMG 1789 - Copia

Durante il concerto Chiara tiene molto a precisare che ha sul palco una poltrona perchè le piace pensare di ospitare il pubblico come in un salotto famigliare dove condividere le sue canzoni , quando la nostra Chiaretta ha detto ciò giro lo sguardo sulla mia destra e vedo due visi famigliari ....anzi , più che famigliari , sono mamma e papà di Chiara visibilmente emozionati.... scusate più famigliare di così ....non si può.

IMG 1724 copia

Concerto volge al termine con l'inizio dei fuochi artificiali , la stessa Chiara e il Sindaco danno inizio allo spettacolo pirotecnico , meraviglioso , con Straordinario in sottofondo ...Brivido puro . Pazzi visibilmente fuori controllo ..... pazzissimi di Chiara ... Pazzi + Pazza = Amore puro

IMG 1880 - Copia

Marò....la Galiazzo

  • Pubblicato in Articoli

Autrice Mila Azuki

Avevo minacciato che sarei tornata col resoconto del concerto di Napoli ed eccomi qua. Cercherò di essere breve se no sai che OO?
Giungo alla Mostra d Oltremare senza alcuna difficoltà poiché ho la mia autista nonché albergatrice personale, gentile signora Montieri. In macchina con noi c é il Generale Delli Falconi che già comincia a scocciare cantandomi nelle orecchie nonostante glielo avessi proibito.
Giungiamo e lì troviamo gli altri Tosi già transennati. Faccio la conoscenza live del signore e della signora Rock e del giovanotto Giannantonio. Chiacchiere varie. A un certo punto compare la Galiazzo che dice che deve andare a mangiare. Penso che avrei potuto omaggiarla con i taralli pugliesi portati direttamente da Bari, sì, cioè, Bari, lì, vicino, così se non li avessi scofanati tutti nei giorni precedenti.
Non si capisce quando inizia il concerto. Alcuni dicono alle nove, altri alle dieci. Attendiamo pazientemente. Nell' attesa vengono distribuiti dei fogli. Giannantonio me ne passa uno. Leggo: stasera a Napoli é tutto straordinario grazie a te. Penso che sono diventata famosa ma poi realizzo che non é dedicato a me Emoticon grin
Oltre alla sottoscritta ce n era un' altra di perfetta sconosciuta: tale Silvia che apre il concerto. I commenti tipo "ma chi cazz é?" si sprecano. La gentile signora Montieri ci fa notare che se ci sono i parenti della cantante in mezzo a noi dobbiamo soltanto andarci a nascondere quindi applausone per la ragazza in questione e preghiere affinché lasci presto il palco.
Le preghiere vengono esaudite ed ecco comparire Chiara di giallo vestita. Da lì non so più cosa é successo perché quando canta lei non capisco più niente. Ricordo di aver cantato a squarciagola su alcune canzoni, di essere rimasta in religioso silenzio su altre, i coriandoli sparati sulle note di Due Respiri che lei però non ha visto subito perché era di spalle.

IMG 1566

La gente dietro di me che era venuta ad ascoltarla per curiosità e continuava a dire che era bravissima e la sua voce fantastica. E poi una bambina, che avrà avuto quattro anni, in braccio al papà che stava aspettando di sentire Straordinario e Mille passi che erano le sue canzoni preferite ‪#‎tenerezza‬
Dopo il concerto Chiara ha scambiato qualche parola con noi e fatto qualche foto da dietro la "gabbia". Sempre gentile e disponibile con tutti.
Io ovviamente ero in modalità maro', la Galiazzo. L ho rivista live dopo un anno e mezzo ed é sempre un' emozione indescrivibile.
Che altro dire? Grazie per l attenzione, arrivederci.
P. S: un saluto e un ringraziamento anche agli altri Tosi presenti.

Chiara ospite alla manifestazione Musicultura

  • Pubblicato in Articoli

Autore Antonio Perri

Se ami un artista il tuo desiderio è che venga ad esibirsi nella tua città. Se la tua città ha una tra le più belle arene all'aperto d'Italia, speri che Chiara venga a fare un concerto allo Sferisterio di Macerata.

11696825 1640800072800912 1297887676 n

Se un giorno nella pagina di un quotidiano locale on line trovi che tra gli ospiti del festival Musicultura c'è Chiara, tendi a non crederci e cerchi conferme ovunque. E le conferme arrivano, ma manca la più importante, la sua. Per non rischiare niente, comunque, mi affretto a comprare il biglietto nel posto migliore tra quelli rimasti (pochi) e aspetto che anche lei annunci la sua presenza. Intanto la città comincia a riempirsi di manifesti sull'evento e la sua immagine compare anche nelle vetrine dei negozi.

11667218 1641172676096985 872096388 n

Finalmente Chiara pubblica le date del tour estivo ed il 19 giugno a Macerata c'è; ok, non sarà un concerto, però c'è. Arriva la data fatidica e mentalmente preparo il piano d'azione; prove, incontro, foto e spettacolo. Ma salta tutto; lei arriva prima del previsto e me ne accorgo perché pubblica su Instagram la foto dell'interno dello Sferisterio. Mi piombo al teatro e quando arrivo sento che sta provando, ma una non simpatica ragazza che sta all'ingresso non mi fa entrare; prego, cerco di spiegare che devo vederla, ma niente, ha paura di perdere il posto. Finalmente arriva una persona più elastica e riesco ad intrufolarmi; ma lei ha finito di provare. Non c'è, rammarico e nervosismo, chiedo da che parte è uscita, ho paura di non incontrarla; ad un certo punto mi giro verso una gradinata laterale ed eccola. È seduta, lontana, ma un buon pazzo la riconoscerebbe anche da maggior distanza. Mi avvicino e capisco che è indaffarata con il telefonino, poco distante un gruppetto di persone tra cui i componenti della band. Rubo un paio di foto e poi mi fermo per vedere se mi riconoscerà quando alzerà lo sguardo. Ecco, guarda avanti; un bellissimo sorriso ed un ciao con tutte e due le mani, evvai!!

11652147 1640800016134251 270538148 n

Si alza per venirmi incontro ed io faccio altrettanto salendo in gradinata; mi tende la mano, gliela stringo e la saluto con un abbraccio. Chiacchieriamo un po' : sei arrivata presto, canto tre canzoni, così poche, e ma c'è lo straordinario tour, sono già stato a Bologna e Padova. Poi un momento di panico nel gruppo perché non si trova l'ukulele la distoglie e quando ritorna le chiedo una foto insieme (che vuol fare rigorosamente lei) e la saluto perché capisco che non è più il momento. Dopo poco se ne va ed esco anch'io per poi ritornare all'ora dello spettacolo; poltronissima sesta fila a sette metri dal palcoscenico, sono immerso tra tutte persone compostissime.

11655154 1640800082800911 1914093557 n

Nella vita il premio bisogna guadagnarselo. Chiara canta per ultima e prima mi debbo sorbire: la gara, le interviste ai concorrenti, Niccolò Fabi (lui piacevole), la minaccia della pioggia, sette canzoni di Vinicio Capossela, le premiazioni di giornata. Nel momento in cui Frizzi la presenta inizio ad urlare come un ossesso e i suddetti vicini si girano sconvolti, sbiascico uno " scusate " e continuo a fare come mi pare per tutta la durata della sua esibizione.

11713635 1640800402800879 949939572 n

Lei canta "il rimedio, la vita è la cura" e le cover di "io che amo solo te" e di "over the raimbow", senza introdurle; il pubblico apprezza e Chiara riesce a risvegliarlo dopo l'appisolamento dovuto alla tarda ora e ad alcune delle esibizioni precedenti. Che dire, sarò di parte, ma non ci sono paragoni; la sua voce cristallina guizza felicemente tra le colonne dello Sferisterio, arena dall'ottima acustica. Alla fine dello spettacolo non la cerco più di tanto, sono soddisfatto dell'incontro pomeridiano.

28 Giugno 2015, CHIARA LIVE ai @ Coca Cola Live in Rome

  • Pubblicato in Articoli

Autrice Serena Straordinario di Lorenzo

“E qualcuno ha bussato, il tuo viaggio è terminato, io mi alzo per aprire, apro e vedo te:

IL VOLTO DELLA VITA.”

Come potrei iniziare a scrivere? Cosa potrei catturare nella giornata che ieri ho trascorso immensamente in un giorno distratto in un Giorno di Sole Straordinario? Mi viene voglia di iniziare a “tradurre” le mie emozioni del cuore in un pensiero per te, Chiara ma voglio iniziare come nel tuo Album ogni canzone è legata a un’altra, significato dopo significato, emozione per emozione, e frase che conclude “la canzone” e che inizia nell’altra.  Oh si, è stato così ieri. Balla, togliti le scarpe, chiudi gli occhi e sognati in volo senza gravità, o come ben sappiamo “mi hai chiamata in un giorno distratto, Dio com’è strano, non sono sicura”, ma col tempo HO CAPITO IL REGALO, Tu sei il rimedio, la vita e la cura.  Ma se vuoi perderti questa notte è per TE, l’infinito in un grammo di Sole che io lascerò per te sul fondo, la foto e  SPLENDERA’ IL SENSO DI NOI ma: Sono le 7,50 della mattina “dell’evasione dell’Estate” del 28 GIUGNO, cuffie straordinarie e “è l’inizio Siamo in Viaggio” , prendo il bus e arrivo alle 9.30  in PIAZZA DEL POPOLO, mi metto in fila, un caldo non Straordinario, un caldo infinito, accompagnato però da condivisioni bellissime, parlavo di Chiara agli altri, che erano così curiosi della mia maglietta blu bellissima, Canto perché sono la Chiara, perché vi chiamate TOSIPAZZI? Perché l’arachide? Cosa canterà? Come mai la conosci a memoria? AHAHAHAH,  ho risposto a tutto, come dice mia mamma “Serena, Sei più preparata per CHIARA che per un esame universitario” (ahahah quanto è vero, per fortuna che sto finendo) . Ma comunque, a un certo punto arrivare Marco Natale Babbo, Ilaria e tante Pazze…e poi ESPLODE L’UNIVERSO.  Mi metto in modalità pazza, mi sono assicurata che Marco e la mia amica (che appoggia le mie Pazzie) mi tenessero “quel posto” e zuuuum, mi faccio un giro, salgo dietro la Piazza, zoom ottico straordinario e li pesco tutti, saluto urlando “CIAO CHIARAAAAA”, lei mi guarda e mi saluto, ciao Federicoooo, e ricambia, la band e… Serena con l’infarto del miocardio in corso.

Iniziano le prove, vedo tutto lo Staff, vedo Lei, elegante come sempre, il volto della vita, ci saluta, mi guarda e prova. Musicisti sempre straordinari, hanno provato due volte e poi…

fotoa

Ho aspettato tante ore, più di 11 ore in fila, apro le transenne “come amo queste transenne” , sono l’ostacolo più bello da infrangere PER CHIARA <3 . La Sera, il concerto inizia. Potevo vedere i suggerimenti  che passavano i monitori, ho visto tanti Artisti, ma aspettavo lei, aspettavamo lei, a un certo punto mi giro la testolina e leggo dal monitor “In arrivo la cantante Padovana, è di Padova, con un bellissimo Successo Estivo, l’album esplosivo” e via con le emozioni, inizia il piano, chitarra, basso, batteria ed eccola al microfono, mi saluta ci saluta, sorridente, bellissima, con l’HAIRSTYLIST meraviglioso M.Mameli, con uno Stilista Straordinario F.Zaccone , Lo STAFF per lei, e un eleganza fuori dal comune.

fotoe

Ha fatto esplodere PIAZZA DEL POPOLO, eravamo felici, ha cantato come al solito da favola, ero in una favola, c’erano milioni e milioni di persone, Chiara Sei da sempre qui con me, e davvero sono felicissima.

fotod

Avrei potuto vedermi tutto il Concerto, ma io ero venuta solo per Te, e quindi che può fare LA SERE STRAORDINARIO?? Come potevo arrivare velocemente prima della tua partenza a salutarti e a scattare “una foto” ricordo? Permesso, scusate, permesso di qua di là, ma tutto sembrava Straordinario ma non a mio favore. La Sicurezza che credeva a quello che mi legava a Chiara? Poteva credere che ero una sua fan, con la maglia visibilmente infinita? Mi sono chiesta, anzi mi sono detta? Ma che posso rischiare? Che mi rimproverano e mi fanno uscire? AHAHAHAH, Una pazza è per sempre e pure la pazzia Chiaresca preannunciava “PARLAMI D’ESTATE, SCALDERAI”, lei era in macchina, in una macchina , la sicurezza stava per chiudere le transenne, io rassegnata, stanchissima e con un’insolazione addosso la chiamo “Chiara, sono qui” , non so cosa è successo, non so chi mi ha svegliata dal quel sogno, la vedo scendere dalla macchina, La sicurezza stava per chiudere le transenne, io: “Ma aspettate ma non la vedete che mi chiama.” No signorina, non possiamo. BOOOOOM. CHIARA li ferma: “Noooo, fatemi fare la foto con lei, la conosco, ci conosciamo.” IO MORTA, altro che infarti, due minuti, una foto lei con il pollice su e l’occhiolino al solito, poi scatto, le ho dato un bacio, ha ricambiato e l’ho abbracciata. Mi fanno uscire da lì dentro, esplodo in un pianto infinito, di felicità, di una stanchezza che si è trasformata in un giorno di Sole Straordinario ricambiata. Sono rimasta contenta, un giorno al Sole e…davvero è stato un momento che ho scritto nel mio cuore, la seconda volta…di una lunga serie di concerti! Ieri per me è iniziata l’Estate, Lo Straordinario Tour è in corso.

fotog

“TRA LA GENTE STAI CORRENDO, SOPRA UN AUTO STAI SALENDO e corri verso me.”

Grazie con il cuore ancora in gola. Ma questa vita solo da vivere con Te! Grazie per le Emozioni che ci regali!

Ti voglio bene, sempre con te! Ci rivediamo presto!

Sere Straordinario!

@Coca Cola Live

  • Pubblicato in Concerti

Chiara si è esibita al Coca Cola Summer Festival a Roma, con l'ultimo singolo Siamo Adesso, il 28 giugno 2015.

Si ringrazia per le foto Serena.

Musicultura

  • Pubblicato in Articoli

CURIOSITA'

Qualche giorno fa al TG1 è andato in onda un servizio sulla manifestazione Musicultura di Macerata, guardatelo perchè c'è anche la nostra Chiara!!

Classifica radio Airplay Italia

  • Pubblicato in Articoli

La classifica di Radio Airplay Italia dei passaggi radiofonici nella settimana che va dal 19/06 al 25/06 vede Chiara in classifica con due singoli nella Airplay chart italiana.

airplay1

Siamo adesso al 37° posto e Straordinario al 64°posto, mentre Siamo adesso si posiziona al 83° posto in assoluto nella Airplay chart!

Richiediamo Chiara in radio!!

Chiara, le 10 canzoni più ascoltate su spotify

  • Pubblicato in Articoli

CURIOSITA':
Siamo andati a vedere le dieci canzoni di Chiara più ascoltate su Spotify ed ecco il risultato.

spotify2


Ricordiamo che uno dei modi per sostenere un artista, oltre a quello di comprare i cd fisici o digitali o partecipare ai concerti è anche quello di ascoltare la musica in streaming sulle piattaforme quali Spotify o Deezer , le più popolari, in modo gratuito e ogni 100 ascolti equivale a 1 download!

Napoli

  • Pubblicato in Concerti

Straordinario Tour fa tappa al polo fieristico Oltremare di Napoli, il 25 giugno 2015

Loano

  • Pubblicato in Concerti

Straordinario Tour a Loano, per la notte bianca.

Si ringraziano per le foto Nicolò e Mauro.

Coca Cola Summer Festival

  • Pubblicato in Articoli

NEWS!

Chiara parteciperà al Coca Cola Summer Festival con in gara la canzone Siamo adesso!!
La manifestazione si svolgerà in quattro serate dal 25 al 28 giugno a Roma a Piazza del Popolo e andranno in onda su canale 5 il 6-13-20-27 Luglio.


Partnership della manifestazione  RTL 102.5 che anche quest'anno eleggerà la canzone dell'estate 2015.
E´possibile iniziare a votare a partire già da oggi e fino al 28 per eleggere chi vincerà!


Inoltre durante le singole serate nei giorni del 25-26-27 e 28 giugno si potrà esprimere la propria preferenza anche per eleggere la canzone vincitrice della singola serata.


Per votare bisognerà essere iscritti alla community di RTL 102.5 e si potrà votare 1 volta al giorno.
Inutile dirlo..votiamo Chiara!!!

Anticipazioni sulle prossime date

  • Pubblicato in Articoli

Nell'attesa che Chiara ufficializzi le date estive dello ‪#‎StraordinarioTour‬ abbiamo raccolto delle indiscrezioni o anticipazioni sulla sua partecipazione ad alcuni eventi.
Ripetiamo NON sono date ufficiali quindi c'è da attendere l'ufficializzazione e/o conferma da parte di Chiara.

Ora ve le elenchiamo:

-19 giugno Macerata ospite a Musicultura 2015 

-20 giugno Loano (Sv) concerto in piazza per la notte bianca di Loano-25 giugno Napoli concerto alla fiera della casa

- 3 luglio Lido degli Scacchi(Fe) concerto in piazza per la Notte Rosa della riviera romagnola

- 7 luglio Pozzomaggiore(Ss) concerto in piazza

-12 luglio Formia(Lt) concerto in piazza (recupero data annullata) 

-18 luglio Serravalle Scrivia(Al) concerto all'outlet

-23 luglio Roma concerto al "Porta di Roma" live

-31 luglio Trecasali(Pr) concerto in piazza

- 1 agosto Noventa di Piave(Ve) concerto all'outlet

 

Un battito,un respiro (anzi due!!), una nota e una voce...molto CHIARA

  • Pubblicato in Articoli

Autrice Silvia Cecchini

È passato un mese ormai. Un mese da quando ho conosciuto splendide persone, un mese da quando ho indossato per la prima volta una stupenda maglia blu, bella non per il colore o per la grafica, o non solo perlomeno, bella perché le ho attribuito un importante significato. Sì, ad un pezzo di stoffa blu, perché ha rappresentato l'inizio. L'inizio di nuovi eventi, nuove amicizie, nuovi sentimenti, nuovi obbiettivi, nuovi punti di vista. Nuovi sorrisi, talmente veri e belli che non si interpretano se visti da una persona comune e non...e non cosa? non pazza, non appassionata, non emozionata per lei.

LEI! Una ragazza, che quasi per magia, per incanto, è riuscita ad unire molte persone che assieme hanno condiviso la stessa passione e molto altro. Hanno condiviso esperienze, si sono confrontati sul piano umano, lavorativo. Una singola persona, con la sua voce, ha creato una famiglia in cui anche le sconfitte personali del quotidiano vengono discusse e vengono affrontate. ci si protegge a vicenda.

lo si fa...non per un "senso del dovere" ma per un senso di unione, di appartenenza. di essere parte di un tutt'uno. Inoltre descrivere l'esperienza del concerto....beh, parlando personalmente...era il secondo Live a cui assistevo. Era il secondo ma non per questo ero meno emozionata o con delle determinate aspettative, e se le avevo, sono state superate di gran lunga, mi sono emozionata.

Ho potuto condividere tutto ciò con mia gemella. Ci sono stati sguardi di intesa, grandi sorrisi, risate, pensieri buffi... entrate a teatro eravamo già al settimo cielo solo per il fatto di aver conosciuto molte splendide persone. Poi io e Federica, mia gemella, ci siamo messe a distribuire agli spettatori all'entrata e anche quelli già seduti braccialetti luminosi e biglietti del gruppo Facebook e instagram.

Ad un certo punto stavamo amabilmente parlando con dei signori spiegando loro come accedere via web a questo gruppo e in cosa consisteva...e mentre parlavo con la coda dell'occhio ho visto una persona con aria familiare. Il tempo di rendermi conto che non si trattava di un sogno ed ero già partita in una corsa forsennata abbandonando, come se fosse la cosa più normale del mondo, il dialogo con i miei interlocutori e mentre correvo per il teatro ho urlato a gran voce, una voce che non so precisamente da dove sia potuta venir fuori, una voce che ho scoperto di avere solo un mese fa, e appunto urlando: "Barbara!!!!!!!" si, era proprio lei, Barbara Galiazzo in persona, che camminava disinvolta come se niente fosse. Si gira di scatto a sentire il suo nome ed io mi materializzo dinnanzi a lei così, di punto in bianco, inaspettatamente. Lei mi vede, sorride e iniziamo a parlare.

Una volta preso posto sentivo il cuore battere come mai...si spengono le luci, e ciò da inizio ad un'atmosfera magica, ricca di Alchimia diciamo. Un'atmosfera indescrivibile a semplici parole...se dovessi farlo a colori...un mare blu e celeste, di quel celeste brillante, che luccica e si riflette negli occhi di tutti e che mette quasi i brividi... (inizia la musica...inconfondibile!)...e da un pò di fumo una luce che si fa via via più ...più nitida, accesa...e compare, al centro pulsante del celeste luccicante....un colore caldo, arancione acceso.

Ecco che si sente arrivare la voce di chiara, poi anche lei e la sua presenza scenica (perfezionata rispetto al primo tour, più forte) e all'arrivo...restano tutti tramortiti...e lì arriva il momento in cui, ancora una volta, ti stupisci veramente che esista, che sia reale, e che non sua solo un mito circondato da una nube di mistero, quella che avvolge una persona famosa fino a che non la vedi dal vivo, non la tocchi, osservando la sua faccia e le sue micro-espressioni...e cerchi disperatamente di immagazzinare tutto quanto, ma per quanto tu ci stia provando non c'è nulla da fare...non riesci a concentrarti sui gesti e i movimenti.

Riesci solo a cantare o ad ascoltare ammaliato dalla sua voce.

Un giorno che mi porterò sempre dentro per il resto dei miei giorni.

STRAORDINARIO DISCO DI PLATINO

  • Pubblicato in Articoli

Oggi finalmente è ufficiale, Straordinario è stato certificato dalla FIMI disco di Platino.

La felicità di Chiara per questo ‪#‎StraordinarioPlatino‬ con le sue belle parole: 
"Oggi Straordinario è Disco di Platino!! Grazie a tutte le persone Straordinarie che hanno lavorato con me a questo progetto, e grazie a tutti voi che siete talmente ‪#‎Pazzi‬ da accompagnarmi in questa Straordinaria avventura!Nella gioia, e nel dolore"

stra platino1

Streaming week e download day SIAMO ADESSO

  • Pubblicato in Articoli

Siamo soddisfatti dei risultati dei due eventi organizzati!
Con la streaming week Siamo adesso è aumentata di 50mila ascolti su Spotify!
Con il download day abbiamo regalato a oltre 150 persone il singolo portando "Siamo adesso" fino alla 60 posizione di iTunes

Certo si può fare di più e per questo bisogna continuare a sostenere Chiara!

Grazie a tutti!

Coppa Italia 2015

  • Pubblicato in Eventi

In occasione della finale di Coppa Italia del 20 Maggio 2015, Chiara ha intrattenuto il pubblico sugli spalti esibendosi anche in alcuni suoi pezzi nel pomeriggio, tra cui Straordinario, e ha cantanto l'inno di Mameli prima dell'inizio della partita.

Siamo Adesso - Streaming Week

  • Pubblicato in Articoli

Streaming week dedicata al nuovo singolo di Chiara Siamo Adesso!

Cos'è la streaming week? La streaming week sostanzialmente è l'ascolto a ripetizione ,in questo caso di Siamo adesso, attraverso delle piattaforme internet (Spotify e Deezer le più diffuse).
Come molti sanno da qualche mese la Fimi ha introdotto un metodo di conversione per il quale ogni 100 ascolti equivalgono ad 1 dowload (copia venduta).
Ascoltiamola tutti invitiamo e chiediamo aiuto anche agli amici e sosteniamo Siamo Adesso!

Qui i link utili allo streaming:
- Spotify (consigliamo la creazione di una playlist appositamente per Siamo Adesso)
- Deezer

N.B Si possono utilizzare entrambi contemporaneamente

 

 

 

Un resoconto un po' particolare

  • Pubblicato in Articoli

Autrice Serena Sorrentino

Hai presente quando ascolti un cantante e ti si smuove qualcosa dentro?
Non pensavo potesse succedere.
Un giorno scopri che al centro commerciale di Perugia fanno il firmacopie di Chiara, al che pensi se andarci o no; dopo qualche giorno chiami una tua amica che ti dice che ti avrebbe accompagnata al firmacopie.
Arriva il giorno X, passeggi per il centro commerciale, prendi un caffè, guardi l’orologio e noti che è ancora presto; al che entri in un negozio di abbigliamento (che indole che abbiamo noi ragazze).
Considerando il tuo tempismo, ad un certo punto ti blocchi, provi un qualcosa mai provato prima (qualcuno la chiama emozione), rimani senza parole (qualcuno mi capirà), senti una voce familiare, una canzone che conosci bene, chiami la tua amica e correte sotto al palco (ovviamente il negozio era dalla parte opposta) ed esclami “Ma cosa non è!”.
Rimani con la faccia da ebete per non so quanto tempo, ti allontani dal palco per prendere aria, ad un certo punto alzi lo sguardo e incroci quello di Chiara, ecco che entri in uno stato più ebete del precedente.
Ti decidi e fai la fila, selfie e lei che ti dice “Mamma mia! Che facce che abbiamo!”
Entri in palla per non so quanto tempo, la gente ti dice di non parlare più di Chiara.
Ma voi seguite un cantante?
L’avete sentito cantare dal vivo?
Avete provato quella sensazione di piccolezza davanti ad una voce possente?
Siete mai rimasti senza fiato per una canzone?
Vi siete mai emozionati per una canzone?
Ecco cosa può provocare una semplice persona, emozioni allo stato puro; qualcosa di indescrivibile che non si può raccontare, perché le parole a volte non bastano, non descrivono alla perfezione quelle sensazioni che hai.
Provate ad andare a un live di Chiara (anche ascoltare una semplice canzone in un centro commerciale con una pessima acustica), lei non canta solamente, lei racconta, ti rende partecipe, se prova un qualcosa lei, automaticamente lo proverai anche tu, si innesca un meccanismo di empatia; un circolo vizioso da cui non è possibile uscire. Lei racconta, ti rende partecipe, ti fa entrare nel suo mondo

Per cui mi sento in dovere di dire:
Grazie Chiara!
“Abbi cura di rendere
ogni sogno possibile
prendi pure con calma tutto il tempo che vuoi
che i colori del cielo dipendon solo da noi”

Chiara conquista il Geox

  • Pubblicato in Articoli

Autrice Cristina Righi

Volete essere ospitati in casa Galiazzo ???

Allora non lasciatevi sfuggire il concerto presso la città di Padova .

Papà, Mamma, Sorella, Nonna tutti estremamente cordiali , disponibili per un saluto , due chiacchere , una gentilezza che rappresenta molto bene l' ambiente in cui è cresciuta Chiara .

Questo è accaduto al concerto del 9 maggio , Chiara straordinariamente emozionata, tutta la platea ha condiviso i brividi che l'artista ha trasmesso con la sua esibizione.

zed1

Foto presa dal sito Zed Live

I pazzi del gruppo che dire di loro .. completamente fuori scala di valutazione della pazzia ,( se la scala avesse valore da 1 a 10 loro sicuramente a 1000000.... fuori controllo , compresa la sottoscritta ).

zed2

Foto presa dal sito Zed Live

A Chiara questo affetto nei suoi confronti è arrivato tutto , era visibilmente emozionata .

mila4

mila8

Il post concerto , si è svolto nel parcheggio del Geox , con gli auguri per il compleanno di Francesco Franz e la felicità di aver assistito ad un ottimo concerto , abbiamo cenato con tigelle , salame , prosecco e dolce e tanto altro, in compagnia della famiglia Galiazzo e della loro cortesia .

post3

post2

Lentamente dal parcheggio si avvicina all'uscita una macchina nera , rallenta e si ferma , ed ecco che sento ..

" Ciao Ragazzi " Quasi mi affogo con un pezzo di torta , ed eccola , sorridente , saluta tutti con baci e abbracci , con la gentilezza che la contraddistingue , è di fretta deve andare subito a Roma , però perchè no, una tigellina con salame per il viaggio ci può stare...

post1

Questa Famiglia allargata è veramente fantastica , nata dall' affetto che proviamo verso un' artista che cresce sempre più, ha unito varie generazioni , tutti con un'unico obbiettivo,  dare affetto a Chiara che le permetterà di affrontare il cammino che ha intrapreso .

Chiara il talento c'è , noi siamo sempre al tuo fianco , nei momenti difficili,  fermati , fai un bel respiro , chiudi gli occhi e noi appariremo con la nostra maglietta blu.

Un'altro giorno è andato....... RESTI TU .

P.S. Chi non ha ancora assistito ad un concerto di Chiara non può capire a pieno le sensazioni sopra descritte ...quindi correte a prendere un biglietto lasciate trasportare dalla voce di quest' artista .

Padova

  • Pubblicato in Concerti

Straordinario Tour a Padova, Gran Teatro Geox 9 maggio 2015

Si ringraziano Mila e Martina per le foto

MTV Awards 2015 - Artist Saga

  • Pubblicato in Articoli

Comincia ufficialmente l’Artist Saga!

Dopo le qualificazioni a colpi di like su Facebook che si sono concluse il 4 maggio,dove Chiara è entrata tra i 32 artisti nominati, ora cominciano le sfide con round a eliminazione diretta.

Chiara vs Britney Spears

Cliccate sul link accreditandovi con il vostro profilo fb o twitter e.. VOTATELA!!

Si possono dare fino a 50 voti al giorno e visualizzando il video aumenta il valore del voto....un piccolo trucco, potete loggarvi usando prima il profilo fb, poi quello twitter e potete anche registrarvi direttamente sul sito, così da poter lasciare 150 voti al giorno ;)
Si vota fino alle 15 del 19/5 SEGUITE QUESTO LINK

Login or Register

Facebook user?

You can use your Facebook account to sign into our site.

fb iconLog in with Facebook

LOG IN