Sono Pazzo di Chiara Galiazzo

copertina2

Un Giorno di Sole: tra video e poesia

Autrice Francesca Severino

Una distesa verde, attorniata da colline e nuvole pittoresche, fa da sfondo ad una ricerca. Quella che Chiara adesso assume dentro sé stessa e non più nel mondo. Con questa immagine esordisce il video del nuovo singolo della cantante padovana, Un Giorno di Sole, reso noto lo scorso 5 settembre, grazie alla pubblicazione sui canali Vevo e YouTube. Diretto dal regista Marco Salom, lo stesso che la guidò anche nelle riprese del suo primissimo singolo Due Respiri. A Castelluccio, frazione del comune di Norcia in Umbria e nel quale sono state girate le riprese, Chiara si mostra quasi intrinseca ai caratteri paesaggistici. Di spalle, senza con questo voler dire voltarle al passato, l’inquadratura segue una Chiara quasi mistica nel suo andare avanti in uno splendido e lungo vestito. Uno di quelli che di lei esaltano l'altezza e la bellezza. Primi piani e riprese dai campi visivi ricchi di variabilità, si alternano poi, alla primissima scena d’apertura. Davanti a tre specchi, mostra come la natura, nuda la sua anima e a bordo di un maggiolino, dopo essersi guardata dentro, si rimette in viaggio. Tenendo in mano un aletiometro, strumento di fantasia utile all’attestazione della verità, usato anche nel film “La bussola d’oro”. Della veridicità, segreto della vera conoscenza, Chiara ne fa una bussola che la conduca alla sua rinnovata meta. Come in ogni faticoso e tortuoso percorso, fermarsi è rinvigorimento, e nel videoclip la protagonista lo fa stando seduta su una poltrona dai ricami antichi ed eleganti. E sulla quale come una diva dei tempi passati, che ricorda pur per una pettinatura volta all'indietro, agita le mani con movimento innalzato e roteante. Campo dai fiori dal colorito simile al blu è pure posto di meditazione per la giovanissima cantante. Inutile dire come i suoi fan, davanti questo passaggio con particolare entusiasmo hanno reagito, nel vedere camminare la loro beniamina in un vasto spazio tinto di blu. Colore della maglia ufficiale dei Tosi Pazzi. La pellicola musicale si conclude con lo stesso aspetto d'inizio, fuorché per la posizione assunta da Chiara, che sempre di spalle stavolta corre verso quel che finalmente ha trovato in un giorno di sole: l'essere.

Le righe sottostanti sono elementi sensibili tratti da un’ispirazione successiva alla visione del videoclip di Un Giorno di Sole.

 

10621569 318851331633503 1783676872 o

                                                                                 

 Poesia di Andrea Bizon

 

Le tue mani aleggianti
su nobile poltrona
accarezzano natura inviolata.
Un giorno di sole
sfregiato dalla sua bellezza
per sgradevoli parole.
Nei tuoi occhi fieri
e nel disegno delle tue mani
trasfiguri questo giorno
in quadro nuovo
riportandolo alla sua prima origine
            incontaminata.           

 

 


Vota questo articolo
(4 Voti)

Ultimi da Sono Pazzo di Chiara Galiazzo

Commenti  

# Roberta Bazzani 2014-09-13 18:53
E' incredibile come in ogni articolo ritrovo i pensieri del mio cuore, ma che voi riuscite a trasformarli in splendide parole!!! Grazie Francesca e Andrea!!!!
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

Login or Register

Facebook user?

You can use your Facebook account to sign into our site.

fb iconLog in with Facebook

LOG IN