Sono Pazzo di Chiara Galiazzo

copertina2

Chiara e i #TosiPazzi a Porta di Roma

I pensieri di alcuni #tosopazzi presenti al concerto alla galleria Porta di Roma.....
 
Ognuno di noi penso che abbia una vita a volte pesante, piena di quei cazzo di ostacoli che non ci permettono di raggiungere ciò che desideriamo di più, che ci fanno pensare troppo e non ci lasciano dormire. Ogni etá ha tipi di ostacoli diversi dalla maestra dell'asilo, alla merendina che non si apre, alla famosa professoressa di letteratura o greco frustrata (se ci dovesse essere qualche professore qui ammettetelo siete parecchio strani), all'esame di ammissione in varie facoltà non superato. Tutti abbiamo momenti brutti e belli, quelle famose giornate no, ma poi c'è sempre qualcosa che ha lo strano potere di farti sorridere, quella cosa anche stupida che riesce a non farti pensare per poco tempo a quella parte di vita che non ti piace tanto. Ecco, per me questa specie di "evasione" è Chiara. Ieri sera avrei potuto pensare ai miei ostacoli, ai tanti compiti da fare, alla mia amata professoressa di greco e invece no, ero sotto la pioggia, zuppa da capo a piedi, ma felice e senza pensieri con un sorriso enorme per lei che ha incantato tutti su quel palco, lei che emana una luce magnifica e che mi fa diventare gli occhi lucidi se ci penso. Dirvi che è stata come sempre fantastica sarebbe stato riduttivo per lei e per tutti noi che la seguiamo.
 
fotoa
 
Bella e brava, brava e bella! Soundcheck, piove e lei: "beh dai, menomale ha fatto un caldo" e intanto sotto la pioggia ci stavamo noi ???? Gente che alle prove: "ah ma é questa?!"....E poi al concerto senti dire "pazzesca" "bravissima" "mamma che voce". Lei che dopo il Rimedio, si piazza vicino a Riccardo (mentre partono le note di Stardust), ci guarda commossa "é sempre difficile partire su questa canzone" e poi parte a bomba. A metà di Amore infinito, le si blocca la voce in gola, troppo commossa, si ferma un secondo, poi parte l'acuto..come se nulla fosse successo.Per ora, il mio Straordinario tour (versione estiva) finisce qui, ma so già che lo vivrò e rivivrò con voi e con lei, virtualmente.Ringrazio i pazzi presenti, sopratutto Ylenia e Sere (che hanno ascoltato i miei sfoghi -ricordiamoci di sorridere sempre- cit) , ma anche chi da casa, mi ha tenuto compagnia e abbiamo sclerato insieme in diversi momenti. E ringrazio anche chi non era vicino durante il concerto, ma che comunque era lí, libera e distante, ma vicina. Vi voglio bene
 
fotob
 
Buongiorno Pazzi! E che je voi dì a Chiara? Sempre più #Straordinario poter andare ad ascoltare Chiara in concerto, un orgoglio sostenerla che cresce ogni giorno.
Potrei star qui a dire tutte le parole più belle del mondo, ma non si può descrivere come riesce a portarti "Fino al paradiso e un po più su" e quella semplicità e dolcezza che mi spiazza ogni volta durante le prove e i momenti in cui è sempre super disponibile con il pubblico.
L'ho vissuto proprio appieno e col cuore aperto il concerto di ieri, ancor di più, dalla prima nota di "Siamo adesso" agli spara coriandoli sul bis di "Straordinario" (Eliana e Serena erano dietro a me prima di spararli e non vi nascondo che per un attimo ho tremato ahahahaha) , era l'ultimo a cui potevo partecipare e mi porto dentro quei sorrisi e gli sguardi che a volte ci dona sul palco belli ed emozionanti come le sue canzoni.
Grazie a tutti i Pazzi presenti ieri, per aver condiviso la giornata di ieri e aver festeggiato " Pure un giorno di pioggia" per un attimo durante le prove e tutto il concerto, ad Eliana , Sere Benito per gli abbracci durante le canzoni, alle foto, le risate, le chiacchierate.
Serena, è stato un onore poter fotografare Chiara con la tua mitica reflex, Diego è stato un piacere conoscerti!
Però un difetto ci sarebbe: Quando la Pazza N1 dice: "Questa era davvero l'ultima canzone".
 
foton
 
È stato tutto straordinario!
Nelle prove ha cantato "Siamo adesso" "Io che amo solo te" e "Cuore nero".
Finite le prove è stata come sempre gentilissima con noi e si è fermata per fare foto e autografi!
Per quanto riguarda il concerto posso solo dire che è stata davvero superlativa!
Dico solo che ho pianto e girandomi vedevo gente emozionarsi ovunque.
In più era pieno di gente!
Nel post concerto sono riuscita a "ribeccarla" per un selfie!
Lei come sempre gentilissima!
Colgo l'occasione anche per ringraziare tutti i pazzi presenti ieri a Roma!
 
fotol
 
I colori del cielo dipendon solo da noi.
Mi sono sentita come in una favola. La mattina supero l'esame, e poi mi ritrovo in una favoletta...
"Lei, voi, la musica, la pioggia, il sole, la cena e poi un cielo sereno...Cuori, braccialetti stellari, palloncini, sorrisi, lacrime, gioie e unione.
Posso semplicemente raccontare che è stato un concerto Esplosivo, fuori dal comune.
Però cari Pazzi, l'ho vissuto un pò in maniera diversa, come se avessi scelto di fare un passettino indietro per poter vedere meglio, guardare meglio, sentire meglio, capire meglio.
Sciogliere le mie tristezze nelle sue canzoni, nella sua voce.. e poi finalmente La Pace dei Sensi.
La musica continua a vivere nelle nostre vene e CHIARA? Avete visto che cosa ha combinato? "Quanti Pazzi stasera, Siete tanti."
Abbiamo distribuito bracciali, felici e contenti in un clima così bello, e poi si è avverato il "Mica come noi che festeggiamo pure un giorno di Pioggia"
E lei: "Vero, giusto, mica come noi...." Quanti pianti, quante risate, quanti abbracci, quante mani si sono legate? Ero un pò troppo stanca, e immagino di non essere molto in forma arrivata la sera...settimane chiuse a casa per studiare e sacrificare tutto per un "mattone" importante...che poi è esploso in un regalo Stupendo. Abbi cura di rendere ogni sogno possibile.
 
fotoc
 
Buongiorno a tutti (belli e brutti).
Insieme a Mario, venuto ad accogliermi in Stazione, andiamo al centro porte di Roma.
Man mano procediamo coi saluti ai vari pazzi, Eliana, Carol, ragazze vicino a lei, Ylenia, altra gente.
due chiacchiere, due risate e inizia il soundcheck. Mi accorgo che il chitarrista non è lo stesso dell'altra volta già dalla mancanza della zarrissima chitarra blu col 22 appiccicato sopra (non me ne vogliate, lasciatemela passare XD) e in effetti è nuovo. Arriva Chiara e tutto più splendente anche se le nuvole si fanno minacciose. Risate generali anche con lei. Prove. Piove. Ma chissene, ci voleva un po' di fresco...
Lei scende, due parole al volo "ma che sfondo hai? lol" -quello multi faccia di Michela ndr- " eh ne volevo uno divertente".
Autoscatto (orrendo non riuscirò mai ad avere una foto belle insieme a lei credo XD). Mi sorride e non capisco più niente fino a quando seduto a terra non scopro di aver già conosciuto e condiviso deliri sotto il palco a Roma in teatro, Michela e la sua amica.
Sul palco arriva una che se la mena parecchio con musica truzza e inizia a lanciare gadget. Uno, Due... Trecentosessantaquattrovirgoladueperiodico e mai verso di noi. Al che all'ennesima canzone truzza mi viene spontaneo urlare "c'hai scassat o caxx!!".
Ma ecco che arrivano Cosmic e Antonia, quindi ricreato il gruppo urlante del 6 maggio, è l'inizio (siamo in viaggio, siamo adesso). Ci scateniamo. Il concerto va avanti, si salta, si canta, si balla con Chiara in un vestito biancorossonero che pezzo dopo pezzo ci sconvolge con la sua voce straordinaria. Le urliamo di tutto (vince la gara l'amica di Michela, che giuro sfonda i timpani XD) cantiamo con lei facendo ricominciare più di qualche brano. Ovviamente le risate e i deliri non mancano mai. Ogni volta che ascolto "Cuore nero" mi sembra sempre più bella, e tra "L'uomo senza cuore", "Nomade" "Che Valore dai" "Vieni con me" "Un giorno di sole" "L'esperienza dell'amore" (e tutte le altre) si perde la voce.
Ascolto e penso ancora che abbi cura di splemdere sia un verso troppo bello.
"Il rimedio..." Con Cosmic (una volta Anto aveva due amici normali XD) lo passiamo mano in alto a forma di cuore. Su "come il tuo sorriso che fa sembrare tutto straordinario come te" mi sembra di incrociare
il suo sguardo. E si riempie il mio. Tra una gomitata e l'altra (involontaria) con la ragazza a fianco (ho un problema coi nomi non ce la posso fa) si arriva alla fine.
"Due respiri".Bis. Boom. Coriandoli.
Ci salutiamo tutti -credo (se ho saltato qualcuno nel marasma chiedo venia) e dopo le ultime chiacchiere eccomi a casa. Stanco, ma felice.
E potrei esserlo molto, se non fosse che ho inspiegabilmente perso il pizzino col numero della spagnola che stava di fronte a me nel treno! D:
Ferragosto a Rossano?! Chissà...
 
fotop
 

Riuscire a descrivere il concerto, è sempre un'impresa, una persona potrebbe dire: "ma l'hai già vista, le canzoni sono quelle, è tutto uguale,..."No!!! Non è così!!! Ogni suo concerto regala Emozioni sempre diverse, sempre più intense. Difficile da spiegare, potrei scrivere o parlare per ore, ma quello che il mio cuore ha percepito, non si può descriverlo, bisogna provarlo!!! Una delle cose più belle del concerto, sono i suoi sguardi verso i suoi Pazzi, e noi come ipnotizzati la fissavamo e rimanevamo folgorati da quel Amore Pazzo che ci lega. Sto cercando di ricordare, e mi vengono in mente gli abbracci, le grida, i balli che insieme abbiamo fatto mentre lei sopra il palco ci guardava e chissà dentro di se, si sarà detta: "sono proprio Pazzi, che ho combinato!!!"ah questa la devo dire: mentre io Ylenia,Serena, Diego e altri Pazzi eravamo lì ad assistere alle prove, arriva Nicola Bovo (un Pazzo) e Chiara dice: "Bovo, che ci fai quì?" Beh dico solo che si è messo a piovere, non dico altro io "arrabbiato" perché non potevo scattare foto con la reflex ma poi come si dice: "Mica come noi che festeggiamo pure un giorno di pioggia" Un'altra cosa Straordinaria è che sia al concerto di Lavagna, che a a quello di Serravalle, non c'erano i spara coriandoli ,così per questa occasione, noi Pazzi decidiamo di comprarne due, per ricreare quell'atmosfera che mancava. Al secondo "Straordinario" ecco che spariamo il primo, (Lucio Fasino che impaurito ci guardava) poi il secondo è infine sentiamo un boato che ha fatto tremare la Terra, e che ci ha portato "sopra il cielo a piedi nudi, mano nella mano dritti fino al paradiso" ricoperti di coriandoli rossi pieno d'Amore, quell'Amore che ha unito noi Pazzi a lei di cui è nata una Famiglia. Chiara ci ha fatto la sorpresa concludo (altrimenti scriverei un librouhm potrei farlo, chissà) dicendo che mi associo completamente a quello che hanno scritto gli altri Pazzi, e che questo concerto inconsapevolmente mi ha fatto un regalo, che però cari Amici, mi avvalgo della facoltà di non dire. Un Grazie speciale a Chiara che è il mio "Rimedio la vita è la cura" e a tutti i Pazzi presenti. Siete e sarete x sempre nel mio cuore.

benito

Vota questo articolo
(3 Voti)

Ultimi da Sono Pazzo di Chiara Galiazzo

Commenti  

# Mattie 2018-10-30 14:50
I have noticed you don't monetize your website, don't waste your traffic, you can earn extra bucks every month.
You can use the best adsense alternative for any type
of website (they approve all websites), for more details simply
search in gooogle: boorfe's tips monetize your website

Here is my blog post :: BestWilson: https://CleverSean.blogspot.com
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

Login or Register

Facebook user?

You can use your Facebook account to sign into our site.

fb iconLog in with Facebook

LOG IN