Sono Pazzo di Chiara Galiazzo

copertina2

Chiara ad Olmedo, il resoconto di due pazze

Enrica racconta....

Ciao pazzi! Vi racconto un po' del concerto del 1 maggio ad Olmedo. Sono arrivata verso le 18 e tutto taceva, speravo di vederla già bella lì sul palco a provare e invece ancora nulla, nel frattempo abbiamo guadagnato posizione in transenna. Finché, inconfondibile macchinone nero, intravediamo 

Lucio e poi tac! Testa rossa, unica e sola.. Le andiamo incontro, lei stupenda, ogni volta mi dimentico di quanto sia alta dal vivo le dico 'non sai quanto ti abbiamo aspettato!' E lei ride, noi morte lì ahahah, vai di selfie (ormai è un'esperta) dediche nei cd per compensare i firmacopie mancati e si allontana, per poi tornare poco dopo...

valdes1

 

È stata un amore, disponibilissima come sempre, davanti a una marea di bambini che urlavano il suo nome tanto che lei si gira verso me e Giulia e: ‘Chiara? Ma chi è questa Chiara?’
Dopo aver accontentato tutti è salita a fare le prove, durate pochissimo, ha provato siamo adesso e l'uomo senza cuore, e giù di applausi con lei che ci guardava come dire 'ma che applaudite adesso?' poi ci ha salutati e probabilmente è andata a cena.
Ore 22.30 passate, quasi meno un quarto, visione: eccola di nuovo! Parte con siamo adesso e da lì è stata magia, sapete cosa intendo! Intanto rispetto alle prove l'anfiteatro si è strariempito, gradinate e sotto il palco, tutto pieno, bellissimo.

Lei l'ho trovata ancora più brava e davvero.. Il palco è suo! Ci sa fare ormai! Davvero 'ritrovarsi è stato amarsi più forte' Ha cantato anche qualcosa di un posto nel mondo, l'immancabile teardrop, titanium e stardust 'questa mi piace' e via dicendo! Il pubblico reclamava straordinario che sembrava non arrivare mai e lei 'quella ve la canto sette volte!' Ed è stato anche il bis alla fine! 'Ora faccio finta di andare via, come se il concerto fosse finito... Ma poi torno!' Ahahah

valdes5


Niente di più bello davvero, l'abbiamo aspettata tanto qui in Sardegna e senza dubbio questi 253 km da casa sono valsi la pena! Dopo averla rincorsa due anni, a piazzola e Roma, finalmente qui A concerto finito è stato impossibile raggiungerla per la calca di persone attaccate alle transenne a cui ancora una volta si è dedicata con foto e autografi ma ormai il nostro l'avevamo fatto e possiamo ritenerci più che soddisfatte Grazie a Costanza e Giulia con cui sono contenta di aver condiviso questa esperienza, è stato bello conoscervi Vi lascio qualche foto

Il resoconto di Giulia...

Okay,ancora non ci credo, l'ho vista,Dio.
Per quanto possa cercare di trasmettere le emozioni che ho vissuto mi cimento nel racconto della splendida serata.
Arrivo verso le 18:15 non c'è ancora Chiara, però incontro Enrica Valdes ,che si dimostra molto gentile e simpatica, molta gente inizia ad avvicinarsi alle transenne, quindi decidiamo pure noi di "accamparci",posto perfetto, prima fila al centro, verso le 19:00 arriva un furgone con i vetri oscurati, iniziano ad uscire i musicisti, ma a un certo punto vedo una testa rossa e senza capire cosa stesse succedendo mi ritrovo a correre, arrivo di fronte alle transenne ed eccola lì che scende dalla macchina, è bellissima, così urlo "ciao Chiara!"

giulia1

 

Lei si gira e io ed Enrica ci sciogliamo, poi io inizio a correre e mi sfracello in terra,fa le prove e se ne va,
noi rimaniamo sedute per terra un'altro paio d'ore finche non arriva e ci fa: "ma voi eravate lì già da prima" e Enrica: "non volevamo perdere il posto"....

Poi inizia a cantare,addio mondo, la sua voce dal vivo è ancora più straordinaria è stata una serata meravigliosa che non ha aggettivi per essere descritta, anzi forse uno c'è, Straordinaria

valdes7

Vota questo articolo
(3 Voti)

Ultimi da Sono Pazzo di Chiara Galiazzo

Articoli correlati (da tag)

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

Login or Register

Facebook user?

You can use your Facebook account to sign into our site.

fb iconLog in with Facebook

LOG IN