Sono Pazzo di Chiara Galiazzo

copertina2

Il mio Giorno di Sole a Padova con Chiara

Autrice Claudia Mayo Mei

È arrivato il giorno tanto atteso: sabato 18 ottobre.
Perché? Beh, oggi c’è il firmacopie della cantante Chiara Galiazzo ad Albignasego (PD)!
La mattina mi sveglio felicissima e, dopo una lunga mattinata a scuola, preparo tutto il necessario: cellulare, cuffiette per ascoltare musica in auto, macchina fotografica, e ovviamente l’immancabile maglia blu dei pazzi. Alle 15:00 parto da Bologna: direzione Padova, e io sono più emozionata che mai. Ovviamente per tutto il tragitto ascolto il nuovo album di Chiara, Un giorno di sole.
Dopo un’oretta di viaggio, eccoci arrivati: davanti a me vedo il centro commerciale IperCity, luogo dove Chiara firmerà autografi e farà foto con i suoi fan.
Entro e subito sento delle strofe familiari:

”E' l’inizio, siamo in viaggio, siamo adesso io e te!

Ed ecco che davanti a me vedo delle transenne, un cartonato con la foto di Chiara, un televisore che trasmette il video del singolo Un giorno di sole, che dà il nome all’album e un po’ più in là, una macchia blu: eccoli, i Pazzi. Corro incontro a loro, impaziente di conoscerli tutti di persona, e li abbraccio forte uno per uno. Sono davvero simpatici. Fra chiacchiere, abbracci e volantini distribuiti in giro, passa circa un’ora e mezza. Dopo di che ci mettiamo davanti alle transenne, di fianco al tavolino dove Chiara firmerà gli autografi, per esserle vicini.
Alle 17:45 una porta si spalanca ed eccola! Indossa una camicia color panna e pantaloni neri: è bellissima nella sua semplicità. Ci saluta tutti calorosamente e sale sul palco, dove dice di essere emozionata per tutto il calore e l’affetto che le stiamo dimostrando, quindi si fa un selfie con noi, e lo mette su twitter. Ci mette un bel po’, ma lei stessa ammette che non va tanto d’accordo con i telefoni.
Dopo un po’ di autografi, noi Pazzi le facciamo una sorpresa: il tanto amato Sindaaco Bagigio le porta in dono un Disco D’oro fatto da noi, con tanto di scritta Sei tu l’oro più bello. Lei è visibilmente felice e apprezza molto il regalo.

Chiara-Galiazzo-con-Disco-d-oro-e-il-Sindaco-Bagigio


Arriva il mio turno. Non sono mai stata così tanto agitata, e non mi sono mai fatta così tante paranoie.

“Cosa le devo dire?” “Si ricorderà chi sono? È passato un anno… ma potrò abbracciarla?” 

Con tutte queste domande nella testa le vado incontro e senza pensarci due volte la abbraccio forte: sono felicissima di vederla, sono tutta rossa e non riesco a parlare dall’emozione. Chiara mi guarda e mi dice che mi ha riconosciuta, perché si ricordava di me da quando andai al concerto di Bologna, un anno prima. Le faccio firmare ben tre autografi: uno per me, e altri due per delle mie amiche, poi lei si fa un selfie con me. Il primo selfie in cui vengo bene. Felice, con l’autografo sul disco e la foto con il mio idolo, scendo le scale e raggiungo la mia amica Alessia, che abbraccio forte per l’emozione.
Finiti tutti i fan, Chiara scende dal palco e ci raggiunge: noi Pazzi dobbiamo fare la consueta foto con lei.
Dopo la foto, lei ci saluta e ci garantisce che la rivedremo presto e se ne va con i suoi genitori e la sua Manager.
È stato proprio un bel pomeriggio, Chiara è sempre disponibilissima, ed è questo che la contraddistingue dagli altri cantanti, oltre alla sua semplicità che la rende ancora più unica.
Ora io sono a casa mia, a Bologna, e scrivendo questo articolo sto rivivendo tutte le emozioni che ho provato. Spero davvero di rivederla presto, e spero di rivedere prestissimo anche i miei amici, che sono davvero simpatici. Non avrei mai pensato di trovarmi così bene in un gruppo in cui ci sono così tante persone.

Foto di Copertina di IperCity Albignasego 

 

Vota questo articolo
(6 Voti)

Ultimi da Sono Pazzo di Chiara Galiazzo

Commenti  

# Roberta Bazzani 2014-10-21 21:50
Bravissima Claudia!!! Proprio un bel resoconto di un pomeriggio pieno di emozioni!!!!! :-)
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Torna in alto

Login or Register

Facebook user?

You can use your Facebook account to sign into our site.

fb iconLog in with Facebook

LOG IN